chiudi


Google+

Ultimi Articoli

Vacanza in Maremma di Enrico e Cinzia

1
31
agosto

Ecco i nostri Amici Enrico e Cinzia che raccontano la Maremma Accessibile a Disabili:

Dopo la recensione del Podere Tuscania, come promesso, vi relazioniamo la nostra breve vacanza in Maremma Toscana.

Il giorno dell’arrivo al Podere, dopo aver pranzato ed esserci riposati per il viaggio abbiamo contattato l’amico Max Ulivieri che ci ha invitati a passare la serata a Piombino. Guidati dalla moglie Enza abbiamo parcheggiato comodamente in Piazza Dante (ottimi parcheggi riservati a spina di pesce) e poi ci siamo avviati verso il centro storico di Piombino che si stava preparando per la Notte Bianca (foto 1).

A parte il ciotolato e alcuni tratti in forte pendenza il luogo merita una visita soprattutto nella zona del faro da dove si può ammirare l’Isola d’Elba (foto 2). L’accessibilità per chi è in carrozzina manuale è molto condizionata soprattutto per le pendenze mentre per chi si muove con ausili elettrici non vi sono problemi. La bella serata passata con Max ed Enza ci ha confortati e caricati per l’indomani pieno di interessanti programmi. L’idea era quella di informarci sugli orari delle partenze per l’Elba.

Giunti a Piombino in piazzale Falcone e Borsellino dove si trova la biglietteria per i traghetti abbiamo trovato facilmente un parcheggio riservato e delle chiare indicazioni sul percorso accessibile per arrivare all’imbarco (foto 3). Constatata la facilità e la disponibilità di compiere l’attraversata non abbiamo esitato oltre e ci siamo muniti dei biglietti necessari e avviati al molo dove il personale di servizio ci ha accompagnati all’ascensore del traghetto per salire sul ponte della nave (foto 4). Ad essere sinceri l’accessibilità sui traghetti Moby non si può considerare tale ma il personale ti assiste con cortesia e riguardo.

In un’ora siamo arrivati a Porto Ferraio che ha un centro storico molto bello e interessante. Abbiamo trovato un ristorantino sul porto con il bagno attrezzato ma non accessibile in quanto per arrivarci bisogna superare un bel gradino (foto 5). I marciapiedi sono a norma e molti negozi sono ben raccordati (foto 6),. La nostra visita si è limitata al centro storico non abbiamo visto la casa dove stava in esilio Napoleone e la tanto decantata spiaggia delle Ghiaie per mancanza di tempo, ma questo sarà il motivo per ritornarci.

Il giorno successivo abbiamo visitato Castiglione della Pescaia che si trova a una cinquantina di chilometri passando per Follonica e per Punta Ala.  Il centro storico, dove abbiamo parcheggiato l’auto, è zona a traffico limitato per cui abbiamo avvisato i vigili tramite un numero verde chiaramente indicato ai margini e poi attraverso Piazza della Libertà (foto 7) siamo arrivati a un ristorante che ahimè non aveva un bagno accessibile (questa è una grave mancanza soprattutto nei luoghi turistici). Successivamente abbiamo trovato un posto di emergenza medica con un bagno attrezzato  in Piazza Orsini. Da li inizia il lungomare pedonale con molti bagni privati aventi il simbolo dell’accessibilità, abbiamo trovato una rampa di accesso alla spiaggia senza continuazione verso il bagnasciuga (foto 8).

Il terzo giorno lo abbiamo dedicato al relax nella spiaggia vicina al podere. A parte il percorso in alcuni punti troppo ripido (ricordo che la pendenza massima per il percorsi non deve superare il 5 %) la spiaggia è accogliente con dei servizi igienici accessibili e con la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini che possono essere posizionati su delle piattaforme in plastica (foto 9).

passerelle sulla sabbia

La spiaggia si fregia del simbolo di accessibilità che comunque anche in questo caso è un po’ condizionata. Non è presente una carrozzina del tipo Job per poter essere accompagnati in acqua.

Che dire alla fine di questa esperienza. I luoghi sono molto belli, l’accessibilità è discreta ma i colleghi disabili della zona (Max in testa) devono darsi da fare per migliorarla soprattutto a livello informativo per inquadrarne bene il concetto: l’accessibilità non è solo un simbolo ma una serie di attenzioni che devono mirare alla completa autonomia delle persone con disabilità. Alla prossima.

foto della maremma accessibile


AVISB in Vacanza: il racconto

31
agosto

L’AVISB (Associazione Veneta Idrocefalo e Spina Bifida) per il 2010 ha voluto per i ragazzi una vacanza all’insegna di mare, sole, spiagge!!!

La scelta è caduta sulla Casa per Ferie “CROCRODRILLO HOLIDAYS CENTER”, di Cesenatico (FC), dal 18 al 25 luglio!

foto hotel

Come già in passato, anche quest’anno si è pensato ad una vacanza tutti insieme in un unico grande gruppo: i più piccoli accompagnati dalle rispettive famiglie, mentre s’è trattato di vacanza indipendente per i ragazzi e ragazze più grandi.

Il primo giorno felicissimi ci si è ritrovati dopo un anno di lontananza: chi già si conosceva dagli anni scorsi, e chi era alla prima esperienza di camposcuola.

Gli organizzatori hanno pensato a vari passatempi per allietare le giornate… e le serate!!!

Non sono mancati certamente i divertimenti in spiaggia e nella piscina dell’hotel dove animatori e ragazzi hanno giocato tutti assieme.

Ma non è finita qui, anzi questo è stato solo l’inizio! Tante sono state le sorprese!!

A partire dall’uscita a Ravenna per visitare Porta Adriana e il mausoleo di Galla Placidia e la gita all’Oltremare di Riccione, dove tra le altre cose tutti hanno conosciuto il famosissimo delfino Ulisse!Vista l’immensità della struttura si è pensato di dividere ragazzi e famiglie in due gruppi distinti, in due mattinate diverse.

I giorni in cui non si è usciti, è stato quindi il momento dei lavoretti manuali: un vasetto con pesciolini e alghe fatti di perline e immersi in acqua e brillantini, e altri in legno con cui a fine settimana è stato fatto un cartellone dove ogni ragazzo ha successivamente incollato un piccolo delfino di legno dipinto di azzurro, col proprio nome.

Il tutto rispettando la tematica “UN MONDO MIGLIORE”, con un momento di riflessione sul tema, tutti insieme in cerchio.

Le serate sono state vissute come momento di relax ma anche di apprendimento: una sera infatti c’è chi ha preferito recarsi al Museo della Marineria e chi invece ha optato per un giro ai Mercatini in centro. Poi è stata la volta della serata in discoteca sulla spiaggia dove alcuni ragazzi si sono scatenati a ballare!

Non è mancato neppure un giro alle giostre, poco lontano dalla struttura.

Momento di particolare nota è stato l’incontro col cantante, musicista e attore vicentino Luca Bassanese, che con le sue canzoni ha rallegrato un’intera serata… alla fine nessuno voleva se ne andasse, tant’è che è rimasto più del previsto… ma per tutti troppo poco ancora!

Serata finale con giro per i negozi del centro e immancabile gelato!!

Concludo questo mio breve racconto con le opinioni di due dei protagonisti:

(Valentina Lovato)

Quest’anno, per il sesto anno consecutivo, ho partecipato al Campo scuola AVISB. È la prima vacanza che faccio da sola a devo dire di essermela cavata abbastanza bene.

Appena arrivata all’aeroporto di Bologna, sono venuti a prendermi Guerrino, un mio amico, ed Elisa, una delle infermiere. Arrivando sono stata subito colpita dalla bellezza del luogo e giunti sul posto ci siamo ritrovati tutti insieme e abbiamo fatto un gioco per conoscerci meglio.

Un giorno si è andati a Ravenna: è stata una città che mi è piaciuta molto per le sue bellezze artistiche.

A Riccione all’Oltremare, dopo aver visto uno  spettacolo di delfini e aver consumato la colazione a sacco, siamo andati a visitare l’acquario dove c’era diverse specie di pesci.

L’ultimo giorno è stato come sempre accompagnato dai pianti e dai saluti, ma è stata una settimana stupenda!

(Valeria Lupia)

Le  attività sono state interessanti, il campo è andato benissimo, mi è molto piaciuto soprattutto le gite a Ravenna e Riccione. L’unica cosa che mi dispiace è quella che non si è avuto il tempo di poter visitare tutto… speriamo ci sia un’occasione in futuro per ritornare!!! Un prossimo anno a me piacerebbe andare in spiaggia anche più spesso, se possibile. E ugualmente, fare più uscite serali perché mi sono divertito tantissimo!

(Paolo Trevisan)


Spiaggia Accessibile a Tutti a Riccione

29
luglio

“SpiaggialiberAtutti” La prima spiaggia d’Europa interamente accessibile ed ecosostenibile realizzata a Riccione.

logo iniziativa

A partire da Giugno 2007 a Riccione, la prima destinazione turistica in Europa ad essere dotata di una spiaggia interamente accessibile ed ecosostenibile, il Bagno Giulia n°85 di Riccione.

Il Bagno Giulia n°85 di Riccione è la prima “SpiaggialiberAtutti”, un progetto pilota nell’ambito dell’accessibilità delle strutture balneari: un’opportunità di adeguamento degli stabilimenti verso un’offerta di qualità, dove spiaggia e mare siano sinonimi di turismo ecosostenibile ed accessibile. Il progetto coniuga la sostenibilità ambientale e la sostenibilità sociale, privilegiando l’uso di materiali eco-compatibili, fonti energetiche alternative e la creazione di un ambiente che sostiene la condivisione di strutture e spazi, senza “ghettizzare” persone ed esigenze.

La nuova “Spiaggia LiberAtutti” ha inaugurato un percorso di modernizzazione delle strutture ricettive balneari nell’ottica di un turismo europeo, sia sostenibile che accessibile, attento al contenimento degli impatti ambientali (sostenibilità ambientale) quanto all’abbattimento delle barriere architettoniche (sostenibilità sociale). Infatti, gli interventi ed opere sono stati attuati per garantire un’ampia accessibilità a 360° a tutti i servizi dello stabilimento dando opportune garanzie e supporti ai diversabili per le attività di balneazione.

Ogni diversamente abile sarà libero di poter scegliere il proprio stabilimento balneare valutando la qualità dei servizi offerti senza dover dipendere, come oggi accade, dalla necessaria quanto vincolante assistenza di una persona.

Per maggiori informazioni:

arch. Massimo Briani
Unità Sviluppo Sostenibile
Provincia di Rimini
tel.: 0541716321/317
fax.: 0541716305
e-mail:
turismosostenibile@provincia.rimini.it
siti web:
www.turismosostenibile.provincia.rimini.it
www.turismo-sostenibile.org

foto spiaggia accessibile

STABILIMENTI BALNEARI ADERENTI AL PROGETTO

“SPIAGGIALIBERATUTTI” NELLA PROVINCIA DI RIMINI

N° Stabilimento Balneare / Comune

  • Bagni 33 – Cattolica
  • Bagno Secondo 32 – Riccione
  • Bagno Giulia 85 – Riccione
  • Bagno 27 – Rimini
  • Bagno Egisto 38 – Rimini nord

TOTALE

n°5 Stabilimenti Provincia di Rimini

ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA ADERENTI AL PROGETTO

“SPIAGGIALIBERATUTTI” NELLA PROVINCIA DI RIMINI

Nome Cooperativa Bagnini / Comune

  • Consorzio Operatori Marina Riminese – Rimini
  • Società Cooperativa Nautilus – Misano Adriatico
  • Cooperativa Marinai Salvataggio Misano – Misano Adriatico
  • Cooperativa Bagnini di Bellaria-Igea Marina – Bellaria-Igea Marina

TOTALE

n°4 Associazioni di Categoria Provincia di Rimini

SCARICA BROCHURE

brochure


Spagna: destinazioni Accessibili

3
7
luglio

Sono lieto di annunciarvi l’unione al nostro gruppo di Viaggi Accessibili a Tutti di un insieme di persone specializzate alle Vacanze Accessibili a tutti in Spagna. Ecco la loro presentazione:

La Sol Access Service è un insieme di persone poliglotte e professionali, altamente qualificate, con 20 anni di esperienza nel mondo del turismo accessibile, offre la possibilità di organizzare in Spagna delle vacanze non solo liberi dalle barriere ma anche dalle preoccupazioni.

La nostra specializzazione nell’accessibilità ci permette di garantire ai nostri clienti, una perfetta comprensione delle proprie necessità, una conoscenza profonda della destinazione e i prezzi più competitivi del mercato.

Ci prendiamo cura di tutti gli aspetti relativi alle vacanze, occupandoci di tutti i dettagli:

I nostri servizi sono:

  • Alloggio: disponiamo di un amplia varietà di hotel, appartamenti, bungalow e ville perfettamente accessibili, che nella maggior parte hanno una gru per accedere alla piscina.
  • Gruppi : ci adattiamo integralmente al bilancio e alle necessità. Trasferimenti nei veicoli adattati Escursioni per persone disabili alle maggiori attrazioni delle isole Noleggio di attrezzature di assistenza Servizio di assistenza personale Affitto di auto adattati a trasportare una sedia a rotelle Guide multilingue.
  • Le nostre principali proposte sono: Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria, Fuerte Ventura, ma non solo le isole Canarie, proponiamo anche le isole Baleari con destinazioni come Palma di Maiorca.

Tra le nostre mete accessibili merita una menzione Arona che si trova nel sud di Tenerife, che con la Florida (Usa), riceve il maggior numero dei visitanti in sedia a rotelle a livello mondiale.

L’amministrazione della località ha deciso di aumentare il livello della qualità della vita e delle persone disabili e per questo si è concentrata nei seguenti aspetti :

  • Urbano: con una esemplare eliminazione di barriere architettoniche a livello di vie pubbliche.
  • Trasporti: incentivando le imprese di trasporto che dispongono di veicoli adattati e taxi, ma anche le società di noleggio auto con mezzi accessibili ai disabili.
  • Appoggio a imprese private nell’organizzazione delle attività di ozio per le persone disabili.

Una citazione speciale la merita la spiaggia de “Las Vistas” (Playa de Las Vistas), con un’area di servizio e libera di barriere, creata specificamente per i diversamente abili, con un livello comparabile a migliori spiagge europee. In questa area corrisponde una zona dove si può prendere il sole, delle docce e delle cabine con uso riservato per le persone con mobilità ridotta, e sedie a rotelle da spiaggia che con con l’aiuto del personale del comune danno la possibilità di fare il bagno.

foto spiaggia accessibile

Il municipio ha poi partecipato ad un nuovo sistema di “chiave Europea”, introdotta e conosciuta grazie ai paesi di lingua tedesca (Germania, Austria e Svizzera), ed è un sistema che permette di avere un uso esclusivo di bagni pubblici accessibili per le persone disabili, negli edifici e autostrade pubbliche.

Per le persone che non dispongono di questa chiave c’è la possibilità di conseguirla in forma gratuita in determinati punti a seguito di un deposito.

Trasporti: Arona si raggiunge in veicoli adattati di differenti grandezze dall’aeroporto del Sud (15 km)

foto tenerife accessibile

ECCO LE PRIME METE DISPONIBILI:

Hotel Zentral Center – Tenerife-accessibile

Parque Cristobal a playa de las americas – Tenerife – Accessibile

////////////////

PER ULTERIORI INFORMAZIONI, ORGANIZZAZIONE E PRENOTAZIONE:

SOL ACCESS SERVICE S.L.L. – C/ J. Glez. Glez. 20, 38626 Valle San Lorenzo Tlf. 922 765186

E.mail: ic@solaccessservice.com

www.solaccessservice.com

Referente:

Federico Merciaro: fmerciaro@yahoo.it

///////////////


Hotel Residenza Lido con Bilocale accessibile a Disabili

16
aprile

Ci avviamo verso l’estate, manca ancora qualche mese ma è bene pensare al turismo accessibile nelle zone calde d’Italia. Oggi vi portiamo a Cesenatico, metà turistica molto ambita vicino Rimini, dove sorge l’Hotel Residenza Lido con un bilocale perfettamente accessibile e attrezzato all’esigenze di tutti, quindi disabili compresi.

foto bilocale

Gli appartamenti sono tutti elegantemente arredati e dotati di TV satellitare, climatizzatore con controllo autonomo, angolo cottura completamente attrezzato, cassaforte, telefono con linea diretta, servizi privati con doccia e phon, tapparelle elettriche, balcone arredato con tavolo e poltrocine.

Questa è la piantina del bilocale accessibile a disabili con le misure e l’attrezzatura per il bagno, maniglioni, seggiolino reclinabile nella doccia:

piantina bilocale accessibile

Sotto vediamo in foto il bagno accessibile:

foto bagno accessibile

Per quanto riguarda il resto della struttura, le parti accessibili sono anche quelle del ristorante, dei bar, ed il terreno circostante. Ricordiamo che vicino ci sono anche dei Parchi, come Mirabilandia (certo non il massimo in carrozzina, ma un disabile può anche aver famiglia no? 😉 ) . Poi abbiamo “l’Italia in Miniatura” che ben sappiamo di cosa si tratta, molto particolare come visita.

Tornando all’accessibilità vi segnaliamo che vicino a questa splendida struttura dell’Hotel Residenza Lido c’è una spiaggia completamente accessibile, fornita anche di sedie Job, potete chiedere informazioni nel sito www.bagnovally.com

————————-

Per informazioni e prenotazioni riguardo l’Hotel Residenza Lido:

Sito: www.residenzalido.it

Viale Carducci, 51
47042 – Cesenatico (FC)

Tel: 0547-672194
Fax: 0547-672723

————————-

Note della redazione:

Questa struttura ci è stata segnalata grazie alla collaborazione con:

www.info-alberghi.com

logo info-alberghi


Hotel Ausonia accessibile vicino a Spiaggia attrezzata per Disabili

7
7
aprile

Oggi vi parliamo di un Hotel accessibile a disabili, con bagno attrezzato, vicino ad una spiaggia anch’essa accessibile e attrezzata a disabili. L’Hotel si trova a Follonica, sulla costa Toscana e si chiama Hotel ” Ausonia “.

L’albergo è stato ristrutturato nel 2009 ed ora è una delle migliori strutture ricettive della zona.

Composto da 27 camere tra quelle economy e le superior, è dotato di ascensore, bar, ristorante, camera per disabili, giardino interno, veranda relax, stabilimento balneare privato.

foto hotel accessibile follonica

Le camera hanno tutte doccia e asciugacapelli, ventilatore a pale, cassaforte, frigobar, TV sat con schermo piatto. La sala ristorante accoglie sia la colazione al buffet della mattina fornita di prodotti sia dolci che salati, sia il servizio dei pasti principali a seconda dei periodi. I menù sono particolarmente vari e sempre in grado di soddisfare sia gli amanti del pesce che dei piatti di terra; non mancano nemmeno piatti più dietetici o quelli vegetariani. La lista dei vini è buona con vini tipici della zona come quelli del Monteregio, classici toscani e i più noti nazionali.

Queste le foto della stanza:

foto accessibili disabili follonica

foto stanza accessibile a follonica

foto bagno accessibile follonica

hotel follonica accessibile disabili foto

Come abbiamo detto inizialmente, vicino l’Hotel c’è la spiaggia con accesso disabili, sia una spiaggia privata dell’Hotel, sia più avanti. Ne avevamo parlato in questo post:

Follonica. spiaggia accessibile

Contatti e informazioni Hotel Ausonia:

Viale Matteotti, 74 – Follonica (Grosseto)

info@hotelausonia.it

+39 0566 40096

Sito: www.hotelausonia.it

Note della Redazione:

ricordiamo sempre che i disabili non sono tutti uguali, ognuno ha le sue esigenze, quindi è sempre bene chiedere se avete dubbi o bisogno di altri dettagli. Questo Hotel non è stato visionato dal nostro staff.


Follonica: spiagge accessibili, negozi no

1
7
agosto

“Paese che vai, usanza che trovi”. Ieri sono stato a Follonica in provincia di Grossetto in Toscana. Siamo partiti con l’ormai collaudati autobus extraurbani accessibili da Piombino (LI). Autisti sempre gentilissimi.

Follonica ha un lungo mare bellissimo ma soprattutto spiagge accessibili, anche se la maggior parte a pagamento, almeno quelle accessibili a disabili.

Per questo aspetto direi che è ottima per andare al mare, per altri aspetti un po’ meno.

Vediamo prima i lati positivi.

Una delle spiagge accessibili si chiama Tangram, una spiaggia attrezzata a fruibilità universale, sul litorale follonichese, gestita dalla Cooperativa Sociale Il Nodo. Un biglietto da visita per un turismo di civiltà.

Il paesaggio è caratterizzato da spiaggia sabbiosa e mare sicuro dal fondale basso per una balneazione adatta a tutti.

Tra i servizi: punto soccorso, servizi igienici e docce, fasciatoio bambini e per facilitare l’accessibilità, pedane e scivoli in legno, postazione ombrellone con pedana in legno, camminamenti in plastica, sedia job per spostarsi più agevolmente sulla sabbia e nell’acqua, isolotta per stare sdraiati o fare il bagno.

sedie job

Questo è un video che abbiamo girato:

Per contatti, cartina per arrivarci e prezzi, potete visitare il sito: www.spiaggiatangram.it

Altra spiaggia accessibile lo stabilimento Balneare Ausonia, poco più distante, sotto vi mostro un video dove usciamo dallo stabilimento.

Bagni Ausonia si trova in Viale Italia, 20 sempre lungomare. Tel.: (+39) 0566.40027

bagno ausilia

Considerate che Via Matteotti è il Corso della Città, la zona pedonale, che si gira benissimo in carrozzina, come tutto il Viale Italia che è il lungomare.

Questo il bagno:

bagno accessibile follonica

Ci sono comunque altre spiagge accessibili lungo il viale.

Questo è il lato positivo di Follonica, mentre per quanto riguarda l’accessibilità ai negozi, direi che non ci siamo proprio. Molti hanno minimo uno scalino e va bè, avessero almeno una pedana di quelle rimovibili, non sarebbe un problema, ma tranne qualche eccezione, la regola è che non ce l’hanno.

Sono stato in un negozio di oggettistica moderna, scalino e niente pedana, la signora candidamente confessa che non ci aveva pensato e si prodiga per una soluzione momentanea. Esce fuori con una tovola di legno, la mettiamo sotto lo scalino e in qualche modo si entra. Ha promesso farà la pedana, vedremo.

Altro negozio, quello di computer, tra l’altro piano di Mac, portatili Apple e iMac ma niente pedana. Qui invece neanche soluzioni momentanee, si sta fuori. Il ragazza ha promesso di chiedere al capo di fare una pedana. Vedremo.

Che usanza antipatica, una pedana rimovibile, non fissa perchècon il marciapiede stretto non si può, ma di quelle che si mettono nel momento del bisogno, costano un kaiser ed evitano queste figure da ignoranti.

Malgrado questo, Follonica è una città piacevole per un disabile, soprattutto in estate.

note-della-redazione

I dati sulle varie accessibilità sono stati forniti dall’autore dell’articolo, facciamo presente che i disabili non sono creati con lo stampino e quindi ci possono essere delle esigenze differenti anche con malattie simili. Consigliamo dunque di non esitare a chiedere ulteriori informazioni lasciando commenti oppure scrivendo alla redazione.

Grazie.


Podere Tuscania a San vincenzo (LI)

5
agosto

Oggi vi parliamo di un Podere in Toscana attrezzatissimo  per disabili. Il Podere Tuscania a San Vincenzo, in provincia di Livorno.

Un antico casale maremmano completamente ristrutturato nell’anno 2001.

Dispone di nove spaziose camere con bagno che possono essere doppie, triple e quadruple, una sala camino e ampie terrazze che si affacciate direttamente sul Parco.

Ad uso sia degli ospiti che dei clienti di passaggio il ristorante, un bar-bazar e un bar posto direttamente sulla spiaggia attrezzata con piazzole, lettini e ombrelloni e dotata di bagni e docce accessibili ai diversamente abili. Una pedana in legno accompagna il visitatore dall’edificio principale del Podere Tuscania fino alla spiaggia.

L’intera struttura è totalmente accessibile alle persone diversamente abili.

facciata podere tuscania

Il Podere Tuscania organizza soggiorni diurni e residenziali rivolti a persone in situazione di handicap fisico, psichico, sensoriale o plurimo. La struttura è stata recentemente interamente ristrutturata eliminando ogni barriera architettonica. Tutte le camere, i servizi igienici e tutti gli spazi comuni sono dotati di ogni confort e di tutti gli ausili previsti per ospitare persone disabili.

(Continua…)


Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili
Chi siamo

“Diversamente Agibile” nasce dal presupposto che nessuno meglio di chi ne usufruisce può recensire un servizio.

In questo caso si parla di accessibilità a strutture e attrazioni turistiche in genere (hotel, bar e ristoranti, musei, ecc...).

Ecco l'idea creare questo sito/blog dove raccogliere tutte le esperienze di persone disabili, con reportage scritti, fotografici e filmati dei loro viaggi, in modo da fornire informazioni utili ad altri disabili che vogliono frequentare gli stessi posti. Ovviamente ci potranno essere anche note negative se vi sono incontrate barriere architettoniche o disservizi. La collaborazione è il cuore di questo progetto.

Inoltre le strutture stesse ci possono informare sulla propria accessibilità, offrendo però qualcosa in più della semplice segnalazione che vediamo in molti siti web...

continua a leggere

Pagina Facebook
Omaggio ai nostri Soci
La nostra visita alle cantine di Montalcino al Castello Banfi
Alle Cantine di Montalcino