chiudi


Google+

Ultimi Articoli

Una Vacanza Accessibile a Firenze: il racconto di Carla

23
dicembre

La nostra cara amica Carla ci racconta della sua vacanza a Firenze sotto l’aspetto accessibilità disabili. Firenze accessibile a tutti? leggiamo.

E’ STATO BELLISSIMO, DI PIU’!!!!!

Dal 21 al 27 giugno 2010 una settimana di vacanza a Firenze. Una meta che sognavo da un po’ di tempo ma che rimandavo da qualche anno per pigrizia. Non ci si può improvvisare turisti se si è in carrozzina, bisogna preparare prima il tour informandosi sull’accessibilità e sul tipo di barriere che si possono incontrare. E così è deciso: quest’anno si va a Firenze con due accompagnatori amici, la carrozzina elettrica e la mia Kangoo attrezzata. Vado in internet e cosa ci trovo? Il sito: www.diversamenteagibile.it

E’ stato un valido aiuto ed anche Max (Project Manager del sito) è stato disponibile sia telefonicamente sia attraverso e-mail. Prima cosa trovare un albergo o un alloggio accessibile e che accetti gli animali: ho un gatto. Avevo tre o quattro alberghi e Borgo Elisa a 25 km da Firenze immerso nel verde del Mugello. Scegliamo Borgo Elisa perché è gestita da un’associazione che si occupa di disabili, perché sarà senz’altro “attrezzato” (solo chi vive il disagio capisce veramente e trova le soluzioni giuste) e perché sarà un posto tranquillo. Prenoto, preparo il tour e si parte. Siamo accolti con calore, simpatia e disponibilità come spesso succede nel mondo del sociale. Camere e bagni sono grandi e comodissimi anche per chi come me deve portarsi parecchi ausili.

Ci viene detto che ogni giorno prima di partire per Firenze è meglio telefonare alla ZTL per segnalare la macchina e poter così circolare liberamente anche in centro senza prendere multe (naturalmente bisogna avere il cartellino per il permesso di parcheggio).

  • Santa Maria Novella è accessibilissima sia come ingresso sia all’interno anche se una semplice pedana messa di fianco all’altare principale, permetterebbe anche a noi di andare sul retro dello stesso a vedere tutte le opere d’arte. Una semplice pedana renderebbe questo luogo totalmente accessibile.
  • Santa Maria del Fiore è accessibilissimo sul fianco destro ma non sono riuscita a capire se esiste un ascensore per salire sulla cupola. Qualcuno lo sa?
  • Accessibile pure il Battistero.
  • Il campanile di Giotto si guarda dall’esterno.
  • Piazza della Signoria ci accoglie senza problemi come pure tutto l’interno di Palazzo Vecchio.

Si percorre poi con non poca fatica per il ciottolato, tutto il Ponte Vecchio ovviamente limitandomi a guardare le gioiellerie dall’esterno per gli ingressi troppo piccoli.

  • Il giardino di Boboli ci ho rinunciato, gli addetti ci hanno sconsigliato perché impraticabile.
  • Bellissima e interessante la visita a Santa Croce, dove ci sono le tombe dei “grandi”.
  • A San Lorenzo si trovano due gradini bassi all’ingresso ma superabili con facilità. Perché non eliminare questi ostacoli con la solita semplice pedana?
  • Piazzale Michelangelo invece offre una veduta dall’alto della città da mozzafiato !!!!!

Da rilevare assolutamente i marciapiedi che se hanno lo scivolo in salita dovrebbero averlo anche in discesa (o sbaglio)?

Per non parlare dei cestini dello sporco fissati sui marciapiedi che ti costringono a scendere in mezzo alla strada.

Posso dire che comunque nonostante il ciottolato delle vie e delle piazze che ti distrugge il collo, la schiena e i marciapiedi, Firenze è una città che merita di essere visitata. E’ un gioiello d’arte che ti porti nel cuore per  tanto tempo.

Carla Montanari



Tanti Auguri diversamenteagibile.it al suo primo anno di vita

4
26
giugno

Cari Amici e Amiche, oggi vogliamo fare gli auguri al nostro progetto che compie 1 anno di Vita! abbiamo ancora il “ciuccio” in bocca e pure siamo già grandi! e questo lo dobbiamo soprattutto a Voi lettori, reporter, sponsor e tutti coloro che ci hanno invitati a convegni, congressi ed a scoprire nuovi luoghi accessibili.

Per l’occasione abbiamo creato una pagina web (LINK) dove raccogliere i momenti più importanti del nostro percorso, il contenuto lo potete trovare di seguito:

13 giugno 2010

30 maggio 2010

  • Relatore al convegno Eco-Sostenibilità a Firenze.
    Tema: “Se è Sostenibile è Accessibile”. Pagina referente

20 maggio 2010

  • Relatore al convegno sul Turismo Accessibile con U.I.L.D.M. a Lignano Sabbiadoro.
    Video referente

28 aprile 2010

26 e 27 aprile 2010

  • Docenza al Corso “Accompagnatori Turistici” presso Borgo Elisa Firenze.
    Pagina referente

19 aprile 2010

15 marzo 2010

15 dicembre 2009

  • articolo e collaborazione con il portale toscanaeturismo.it Pagina referente

18 novembre 2009

  • Intervista sul Blog TUI.it che si occupa di consigli ed ispirazioni riguardo il turismo.
    Pagina referente

16 e 17 novembre 2009

  • Invito di Giancarlo CarnianiRobert Piattelli al B.T.O. di Firenze come buyer.
    Pagina referente

26 ottobre 2009

  • Intervista su TourMarketing.it di Danilo Pontone esperto Turismo. Pagina referente

7 settembre 2009

  • Intervista su Vita Digitale Corriere.it di Federico CellaPagina referente

28 luglio 2009

28 luglio 2009

foto referenze

Come non ringraziare i nostri Sponsor? una delle prove tangibili di quanto sia valido ciò che stiamo facendo, dai primi amici, come Rudy Bandiera con hwgadget.com Mirco Giomi e Max Bocci di Audiophile Club la Gatta Rossa Alessandro Lami con elettronicalami.it

…continuando per le grandi Aziende come Garaventa e Ponte Giulio gli amici Carlo e Betina di disabiliabili.net con la Permobil e il grande Roberto Vitali con villageforall.net

Ed ecco a ringraziare anche tutti coloro che si sono fatti soci, potete vedere i loro bellissimi faccioni alla pagina che gli abbiamo dedicato? eccola

Belli vero?

Grazie anche al supporto tecnico di Giovanni Corti e Luca Gini, e il SEO di Aperion.

Grazie a tutti collaboratori e questo sarebbe un elenco ancor più lungo! ma non voglio dilungarmi troppo, dico solo un grazie a Tutti con un gran sorriso e una lacrimuccia d’emozione per il nostro primo anno!


Foto e Video Borgo di Elisa

16
maggio

Di questo splendido luogo sulle colline del Mugello e del Borgo San Lorenzo in Toscana ne avevamo già parlato per il corso accompagnatori volontari ma dopo averlo visitato personalmente vi mostriamo alcune foto e video.

All’interno del Il Borgo di Elisa, in una casa ampia, accessibile, senza barriere architettoniche, confortevole e colorata si possono trascorrere dei momenti piacevoli da soli, con il partner, gli amici o un volontario dell’Associazione.

Cucinarsi il piatto preferito, sistemare la spesa nella dispensa, gestire la casa e invitare gli amici a cena: queste sono alcune delle attività che si possono sperimentare, con attrezzature, strumenti adeguati, a misura di disabile e il sostegno del personale del Pianeta Elisa.

foto appartamento borgo elisa

Sopra vedete la stanza accessibile, il bagno privato ed il bagno comune, in più si può usufruire della cucina, del salottino e ci sono altre stanze anche con letti separati singoli. Sotto altre zone del Borgo e immagini dell’ippoterapia.

foto ippoterapia

Sotto il video dell’appartamento:

L’accoglienza che si riceve, la cortesia ed il calore delle persone che lo gestiscono non si possono fotografare ma solo vivere. Ringraziamo in primis Gianna Banci, ricordiamo gli occhioni azzurri e il sorriso della figlia Elisa, la discrezione degli operatori che aiutano nel momento del bisogno e cucinano, anche bene! Ricordiamo la bella Erica, quella mattacchiona di Tiziana detta la Titti, Enzo, Claudia, Silvia e Funny

Un caro saluto a tutto lo staff.

Per informazioni e prenotazioni:

Tel. 0558456975
Cell. 3483348892
Fax. 0558468235
Email: gianna.banci@pianetaelisa.it


Al Borgo Elisa incontri a tema con vitto e alloggi gratuito

1
25
febbraio

Grazie al CESVOT che li finanzia, all’ATISB che organizza e al Borgo Elisa che ospita, ci saranno incontri tematici con vitto e alloggio gratuito al Mugello, Firenze. Del Borgo Elisa ne abbiamo già parlato dettagliatamente in QUESTO articolo, splendida struttura in Toscana vicino Firenze.

Questo il programma con le date:

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

26-27-28 Marzo.

La scrittura autobiografica come mezzo per indagare se stessi.

Docente: Marisa Nardini.

  • Venerdì 26 marzo.

Entro le ore 19.00: Accoglienza.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Marisa Nardini.

  • Sabato 27 marzo.

9.00: Colazione.

10.30: 12.30. Marisa Nardini.

13.00: Pranzo.

15.30: 18.30. Marisa Nardini.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Marisa Nardini.

  • Domenica 28 marzo.

9.00: Colazione.

10.00: 12.00. Marisa Nardini.

13.00: Pranzo.

15.00: Saluti.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

23-24-25 Aprile.

Il cinema visto da dietro lo schermo. La lavorazione di un film.

Docente: Massimo Smuraglia.

  • Venerdì 23 aprile.

Entro le ore 19.00: Accoglienza.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Massimo Smuraglia.

  • Sabato 24 aprile.

9.00: Colazione.

10.00: 13.00 Massimo Smuraglia.

13.00: Pranzo.

15.00: 19.00. Massimo Smuraglia.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Massimo Smuraglia.

  • Domenica 25 aprile.

9.00: Colazione.

10.00: 13.00. Massimo Smuraglia.

13.00: Pranzo.

15.00: Saluti.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

14-15-16 Maggio.

Io, il mio corpo e le mie emozioni.

Docente: Vanessa Greco.

  • Venerdì 14 maggio.

Entro le ore 19.00: Accoglienza.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Vanessa Greco.

  • Sabato 15 maggio.

9.00: Colazione.

10.00: 13.00. Vanessa Greco.

13.00: Pranzo.

15.00: 19.00. Vanessa Greco.

20.00: Cena.

22.00: 24.00. Vanessa Greco.

  • Domenica 16 maggio.

9.00: Colazione.

10.00: 13.00. Vanessa Greco.

13.00: Pranzo.

15.00: Saluti

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Per partecipare e prenotare, scrivete alla nostra email lasciando il vostro contatto e quale giorni desiderate partecipare. Ricordiamo che il vitto e l’alloggio presso Borgo Elisa, sono gratuiti.

email: info@diversamenteagibile.it


Borgo Elisa: un mondo intorno ai diversamente abili

5
11
dicembre

Cari amici, oggi vi parliamo di un luogo speciale, fatto da persone speciali per persone altrettanto speciali. E’ il “Borgo Elisa” o come preferiscono chiamarlo i proprietari: “Pianeta Elisa – Un Mondo diverso per diversamente abili“. E’ proprio così questa splendida realtà immersa nel verde del Mugello in Toscana, tutta creata per offrire la reale accessibilità ai disabili, ma non solo il “Borgo Elisa” è accessibile, offre anche molte situazioni che lo rendono realmente un Mondo “diverso”.

Leggiamo dalle parole di Gianna Banci quel che offre questo piccolo paradiso:

pianeta elisa

CHI SIAMO

L’Associazione nasce nel 1999 dall’esperienza di Elisa, una ragazza affetta da tetraparesi spastica, dalla sua voglia di vivere, dal suo amore per i cavalli, dall’impegno e dall’amore dei familiari e di tutte le persone incontrate strada facendo…

“Pianeta Elisa” vuole essere uno spazio aperto a persone disabili e non, intende promuovere una cultura dell’integrazione, non della tolleranza, vuole rappresentare un’occasione di incontro e di conoscenza dell’handicap, un “laboratorio” per sviluppare potenzialità, progetti, iniziative.

DOVE SIAMO

A pochi Km da Borgo S. Lorenzo (FI), immerso nella verde campagna mugellana, sorge Il “Borgo di Elisa“, centro di socializzazione e di riabilitazione. Grazie al sostegno e alla fiducia di volontari, istituzioni e aziende private, una vecchia casa di campagna è divenuta un’accogliente struttura, priva di barriere architettoniche; il terreno circostante è oggi un bel giardino curato, dove giocare, rilassarsi e fare festa; il campo adiacente è un maneggio sempre più frequentato, in cui istruttori equestri svolgono quotidianamente lezioni di ippoterapia e di avvicinamento al cavallo.

COSA FACCIAMO

  • Oltre alla riabilitazione equestre (ippoterapia), le attività che offriamo sono molteplici:
  • Esperienze di vita indipendente per persone diversamente abili presso la struttura “Durante e Dopo di Noi” (all’interno de Il Borgo di Elisa, inaugurata nell’estate 2006);
  • Corsi di informatica, danza integrata, cucina toscana, lingua inglese e spagnola;
  • Corsi di formazione per volontari;
  • Soggiorni, periodi di vacanze, casa ferie per persone normodotate e non;
  • Gite a cavallo, pesca sportiva, escursioni, fisioterapia e massaggi;
  • Location per seminari, convegni, riunioni aziendali, feste private (compleanni, battesimi, anniversari, Prime Comunioni, Cresime, ecc.), meeting, formazione.

COSA ABBIAMO INTENZIONE DI FARE

Oltre ad assecondare le richieste che di volta in volta ci vengono presentate dagli operatori e dai familiari dei ragazzi disabili, i progetti che intendiamo realizzare e che ci stanno più a cuore sono i seguenti:

  • Maneggio coperto…per poter svolgere le lezioni di ippoterapia con regolarità, anche quando le condizioni atmosferiche ce lo impedirebbero;
  • Piscina coperta e riscaldata…per sviluppare l’acquaticità in un ambiente a misura di disabile, con ausili all’avanguardia e con una temperatura dell’acqua tale da agevolare le pratiche riabilitative;
  • Progetto “TR-Handy”…una linea di moda che tenga conto delle difficoltà motorie dei ragazzi e delle ragazze disabili, senza rinunciare al gusto estetico dei capi e soddisfare al contempo il loro legittimo desiderio di sentirsi a proprio agio nelle molteplici occasioni di vita quotidiana.

borgo elisa mugello

Niente da eccepire su questo grande esempio di volontà, attenzione e solidarietà. Siamo ben felice di renderlo ancor più visibile.

Contatti:

La sede legale dell’Associazione è a Firenze in via de Sanctis, 27. “Pianeta Elisa Onlus” opera dal 2003 all’interno del “Il Borgo di Elisa”, centro di riabilitazione e di socializzazione nella verde campagna del Mugello, nel comune di Borgo S. Lorenzo (Località Larciano, Via di Faltona) e a soli 25 km da Firenze, facilmente raggiungibile in auto.

Tel. 0558456975

Cell. 3483348892

Fax. 0558468235

Email: gianna.banci@pianetaelisa.it

Note della Redazione:

Per ogni ulteriore informazione potete contattare la Sig.ra Gianna che vi risponderà sicuramente quanto prima. Appena avremo il tempo sarà nostro gradito compito far visita personalmente alla struttura e darvi ulteriori dettagli. Grazie a Stefania Bucelli per la segnalazione.


Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili
Chi siamo

“Diversamente Agibile” nasce dal presupposto che nessuno meglio di chi ne usufruisce può recensire un servizio.

In questo caso si parla di accessibilità a strutture e attrazioni turistiche in genere (hotel, bar e ristoranti, musei, ecc...).

Ecco l'idea creare questo sito/blog dove raccogliere tutte le esperienze di persone disabili, con reportage scritti, fotografici e filmati dei loro viaggi, in modo da fornire informazioni utili ad altri disabili che vogliono frequentare gli stessi posti. Ovviamente ci potranno essere anche note negative se vi sono incontrate barriere architettoniche o disservizi. La collaborazione è il cuore di questo progetto.

Inoltre le strutture stesse ci possono informare sulla propria accessibilità, offrendo però qualcosa in più della semplice segnalazione che vediamo in molti siti web...

continua a leggere

Pagina Facebook
Omaggio ai nostri Soci
La nostra visita alle cantine di Montalcino al Castello Banfi
Alle Cantine di Montalcino