chiudi


Google+

Ultimi Articoli

Safari Botswana e Cape Town Accessibile a Disabili

3
23
luglio

Viaggi in Africa Accessibile a Disabili. Questo tour è adatto a chi esplora l’Africa Nera per la prima volta, in quanto combina 2 delle destinazioni più rinomate dell’Africa Australe. L’itinerario comprende 5 notti presso la riserva di Moremi in Botswana, situata in una delle aree più ricche e spettacolari per vedere gli animali, il Delta dell’Okavango, la più grande foce al mondo nell’entroterra e la più rinomata area faunistica del Botswana. Qui si vive la grande esperienza del bush, dormendo nei campi mobili tendati, immersi nella natura più selvaggia. 5 notti indimenticabili per poi proseguire a sud, alla volta della Città Madre del Sud Africa, Cape Town. Qui si soggiorna per 4 notti presso un hotel fornito di ogni comfort. Dopo la visita di questa splendida città si prosegue per la visita della Penisola del Capo, costeggiando l’oceano. Per ultimo non può di certo mancare la visita alle Table Mountain.

africa accessibile

Safari Botswana e Cape Town

Programma per 11 Giorni:

1° Giorno Delta dell’Okavango e Riserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Con Air Botswana si vola dallíaeroporto internazionale di Johannesburg alla volta di Maun, per poi raggiungere il famoso Delta dell’Okavango. All’arrivo all’aeroporto di Maun (Botswana) verrete accolti dalla guida locale!
  • Dopo lo sbrigo delle formalità doganali si parte per la riserva di Moremi, situata nella parte orientale del Delta dell’Okavango. La Riserva di Moremi si trova in una zona strategica per l’avvistamento della fauna locale. Non è una zona recintata quindi si possono ammirare gli animali nel loro ambiente naturale e i loro spostamenti e migrazioni stagionali. Paradiso per gli amanti del bird watching e per i tradizionali safari fotografici. La grande varietà di vegetazione fa di quest’area una zona davvero speciale. Già durante il trasferimento al al vosto campo è possibile vedere i primi animali.
  • Breve sosta lungo il tragitto per il pranzo al sacco. Proseguimento fino al campo dove si arriva nel tardo pomeriggio. Sistemazione nelle tende.
  • Dopo la cena momento magico di relax intorno al fuoco. Pernottamento in tende con bagno in camera.

2° Giorno Delta dell’Okavango e Riserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Il primo risveglio nella savanna avverrà molto presto e dopo un buon caffè con i biscotti attorno al fuoco ammirando le prime luci dellíalba si parte alla volta del safari fotografico alla ricerca dei grandi predatori (come leoni, leopardi, ghepardi, licaoni, iene..), le antilopi (come impala, lechwe, reedbuck, tsessebe) e altri animali quali giraffe, zebre e le svariate specie di uccelli che abitano quest’area. Gli ippopotami abbondano nelle acque dell’Okavango.
  • Verso le 10.30 si torna al campo per il Brunch.
  • Per le ore più calde ci si lascia viziare dalla pace della savanna. E’ il momento ideale per rilassarsi, leggere un bel libro o riposasi un po’.
  • Nel pomeriggio, quando la temperatura comincia a calare, si riparte per il safari. Ritorno al campo dopo il tramonto. Tempo per una rinfrescata, cena e relax intorno al fuoco.
  • Pernottamento in tende con bagno in camera.

3° Giorno Delta dell’OkavangoRiserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Si ripete il programma del giorno precedente, ma dedicando l’intera giornata alla scoperta della zona occidentale della riserva di Moremi. Ritorno al campo dopo il tramonto.
  • Tempo per una rinfrescata, cena e relax intorno al fuoco.
  • Pernottamento in tende con bagno in camera.

4° 5° Giorno Delta dell’OkavangoRiserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • In questa giornata si trasferisce il campo nell’area orientale della riserva. La giornata è dedicata al safari fotografico nel Parco. Le numerose lagune di quest’area fanno si che cresca una tenera erba di cui le antilopi vanno ghiotte, la concentrazione di antilopi attira inevitabilmente un grande numero di felini. Il fiume Khwai segna il confine settentrionale della riserva di Moremi e proprio in questa zona si concentra il nostro safari.
  • Ritorno al campo per la cena. Pernottamento.

6° Giorno Maun – Johannesburg (pernottamento e prima colazione)

  • Prima colazione e partenza per l’aeroporto di Maun. Coincidenza con il volo per Johannesburg.
  • Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere e cena.

7° Giorno: Cape Town – Victoria & Alfred Waterfront (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione verrete trasferiti all’aeroporto OR Tambo di Johannesburg per prendere il vostro volo interno per Citta’ del Capo. Arrivo all’aeroporto internazionale di Cape Town e incontro con la guida locale.
  • Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere. Dopo un attimo di relax, con la guida ci si dirige verso il Victoria and Alfred Waterfront, diventato il più grande centro commerciale e di intrattenimento di tutta la zona; qui si pranza in uno degli svariati ristoranti locali.
  • Visita della città nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno: Capo di Buona Speranza (pernottamento e prima colazione)

  • Giornata dedicata alla visita della Penisola del Capo.
  • Guida panotamica lungo la costa occidentale ammirando le spiagge di Clifton, Camps Bay fino a Hout Bay.
  • Escursione in barca all’Isola delle Foche per vedere le colonie delle Foche del Capo.
  • Arrivati alla riserva naturale del Capo di Buona Speranza si prende la funicolare che porta fino al faro della Punta del Capo. La vista sul mare e sulla penisola è sorprendente! Pranzo al sacco.
  • Nel pomeriggio visita alla Boulders Beach per ammirare la colonia dei Pinguini Africani.
  • Cena presso un ristorante locale e ritorno in hotel per il pernottamento.

Attivita’ incluse: crociera all’isola delle foche, entrata al Parco di Cape Point, Funicolare e entrata al Boulders Beach

9° Giorno: Giardini Botanici di Kirstenbosch e Table Mountain (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione si parte per l’escursione ai Giardini Botanici di Cape Town, i Kirstenbosch Botanical Gardens, dove si può ammirare una vasta gamma di fiori tropicali. Pranzo presso i Giardini.
  • Dopo pranzo ci si sposta verso la Table Mountains, una delle meraviglie naturali del mondo. Si comincia la salita fino alla cima del monte (tempo permettendo), che si eleva a 1086 m da dove la vista è spettacolare ed il panorama si estende su tutta la città.
  • Ritorno in hotel con tempo a disposizione per rilassarsi prima della cena.
  • Pernottamento in hotel.

Attivita’ incluse:  Funivia per la Table Mountain, entrata ai giardini botanici

10° Giorno: Cape Town / Terra dei vini (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione si parte alla volta delle regioni dei vini, Stellenbosh e Franschoek. Si assiste allíantico processo di lavorazione del vino e non mancherà la possibilità di degustare un buon bicchiere.
  • Pranzo presso un agriturismo locale.
  • Nel pomeriggio rientro all’hotel per la cena. Pernottamento.

Attivita’ incluse: 2 degustazioni a persona dei vini

11° Giorno Cape Town

  • Trasferimento all’aeroporto di Cape Town e coincidenza con il volo internazionale.

INFORMAZIONI:

Per dettagli ulteriori, date delle partenze e prezzi, scriveteci a questo indirizzo:

admin@diversamenteagibile.it


    Agriturismo Il Castagnolino a San Gimignano: stanza accessibile a disabile

    4
    febbraio

    Turismo Accessibile in Toscana, oggi vi parliamo di un agriturismo accessibile a San Gimignano in provincia di Siena.

    Sull’antica via Francigena, a soli due chilometri da San Gimignano si trova l’azienda Agricola Biologica il Castagnolino.

    La casa colonica, sapientemente ristrutturata, è immersa negli olivi e offre un panorama unico sulle torri di San Gimignano e su tutta la Valdelsa.

    La nostra azienda è stata concepita nel rispetto ambientale: il riscaldamento e l’acqua calda provengono interamente da energia rinnovabile e tutte le pareti sono state dipinte con terre cromatiche naturali.

    Nella nostra azienda biologica produciamo olio extra vergine di oliva e zafferano DOP di San Gimignano, coltiviamo piante aromatiche oltre alla cipolla di Certaldo, presidio Slow Food.

    Per quanto riguarda la stanza e il bagno, direi sono ben attrezzati a disabili, con maniglioni e seggiolino doccia.

    Per resto della struttura, ci dice la Sig.ra Carmela, abbiamo un marciapiede che gira intorno a tutto l’agriturismo e una rampa (visibile su una foto panoramica nel loro sito) per raggiungere la terrazza e la piscina (non attrezzata per entrarci dentro). La sala da pranzo è raggiungibile direttamente dal marciapiede.

    Il bello di questa struttura è ovviamente oltre il luogo anche la cucina naturale da gustare immersi nella natura. A questa pagina alcuni esempi gustosi.

    Per ulteriori informazioni:

    www.agriturismoilcastagnolino.com

    Note della Redazione:

    Come sempre consigliamo di chiedere ulteriori informazioni se avete dubbi, i disabili hanno ognuno le sue esigenze, come diciamo sempre, non siamo fatti con lo stampino 😉 . Il terreno circostante richiede in alcune zone un accompagnatore.


    Agriturismo Quercesecca: accessibile a disabile nella Maremma Grossetana

    1
    17
    gennaio

    Oggi per il Turismo Accessibile vi parliamo della Toscana e della sua Maremma Grossetana. Per chi vuole tuffarsi in questa realtà antica, piena di sapori, natura, ci sono possibilità d’accesso anche per disabili. Un caso è l’Agriturismo Quercesecca di cui leggiamo una presentazione:

    Casetta indipendente con: camera matrimoniale, bagno con doccia (adatto a persone disabili), soggiorno con angolo cottura, divano-letto e camino. A 100 metri dalle pinete costiere, la pista ciclabile e dalla strada per raggiungere il mare.

    Quercesecca è una delle Fattorie storiche della Maremma Grossetana, a soli 2 Km. da un mare con spiagge sabbiose, dune e folte pinete costiere tra Marina di Grosseto e Principina a Mare e a 8 km da Castiglion della Pescaia. L’azienda offre un piacevole e rilassante soggiorno per chi ama la natura. Pur essendo a 2 km da un centro turistico, facilmente raggiungibile in bicicletta, si è infatti immersi nella quiete; particolarmente nei mesi di bassa stagione quando si può godere di quella solitudine ormai dimenticata nelle nostre affollate città.

    Un lungo viale di pini porta a Fattoria e a Podere Umberto, due grandi casali di pietra e mattoni ristrutturati in diversi e confortevoli appartamenti. Entrambi dotati di vasti spazi esterni con tavoli, sedie e barbecue; nel centro aziendale di Podere Umberto si ha un angolo giochi (altalena e scivolo), ping pong e lavatrice a gettoni.

    Quercesecca è un luogo ideale per gli amanti della vita sportiva e della natura. Una pista ciclabile unisce Grosseto a Marina di Grosseto e Castiglion della Pescaia,e continua lungo le pinete costiere per Principina a Mare. Un maneggio a un 1 km organizza passeggiate sulle spiagge.

    Per chi predilige una vacanza tra natura e cultura, sono infinite le possibilità di visite in giornata: i parchi naturali della Diaccia Botrona (10 km) e il Parco dell’Uccellina (24 km); i centri archeologici di Roselle, Vetulonia, Sovana; gli antichi borghi nell’entroterra (da Massa Marittima a Saturnia e Pitigliano); i musei archeologici (Grosseto e Cosa), ma anche Siena e Firenze a soli 75 e 145 km.

    Si accolgono animali domestici in azienda, e a soli 7 km si ha una spiaggia attrezzata per cani.

    Durante l’estate si possono acquistare da un coltivatore vicino frutta e verdura coltivata in loco. Biciclette in affitto a 1km, piccolo supermercato a 1 km, vari ristoranti nelle vicinanze.

    Quercesecca ha un totale di 36 posti letto, i divani letto possono essere utilizzati solo da bambini sotto i 12 anni per i quali sono anche richiedibili culle, i divani letto o le culle hanno un costo extra. Una sala comune è utilizzabile per eventuali Gruppi.

    Ecco alcune foto, la prima è del bagno accessibile:

    Note: anche in Fattoria c’è un bagno accessibile e la stanza è al pianterreno. La nuova struttura Umberto H con 5 camere non è attrezzata a disabili ma può essere usata da persone con handicap minori (non in carrozzella) essendo anch’essa al pianterreno. Podere G. invece ha un bagno accessibile.

    Per informazioni:

    Web: www.quercesecca.it

    e-mail: d.pallini@iol.it

    Tel.+39 0564 418859

    Fax +39 0564 418859

    Note della Redazione:

    Vista la particolarità della struttura è sempre bene chiedere ulteriori informazioni. Abbiamo voluto proporla perchè molte persone amano questo genere di situazioni in posti dove ancora si respira la natura. Ci possono essere difficoltà per un disabile ma non è detto si debba sempre cercare posti agibili e attrezzati al 100% ci sono anche disabili “avventurosi” come direbbe una nostra cara amica. 😉


    Siamo stati invitati al BTO di Firenze

    10
    novembre

    Molti di voi già lo sanno, diversamenteagibile.it sarà presente al BTO di Firenze, rassegna dei più importanti addetti al turismo nell’era del Web 2.0

    Questa estate mi chiama Laura Innocenti, che fa parte dello Staff che organizza la manifestazione, dicendomi che il nostro progetto è piaciuto e lo trovano innovativo nel settore turismo accessibile, quindi ecco arrivare l’invito a partecipare!!

    bto di firenze

    Sono rimasto veramente sorpreso e felice di questo invito, non me lo aspettavo, non perchè non lo meritiamo ma il progetto era partito da pochissimo!!

    Per rendervi conto delle dimensioni di tale evento, basta leggere la lista dei partecipanti, cliccate sull’immagine sotto che ne rappresenta solo una parte:

    buy partecipanti al bto di firenze

    Non solo, ci sarà la possibilità di prenotare incontri con i più noti portali online sul turismo e partecipare ai Free Training Session. Tutto questo ci è stato concesso e cercheremo di sfruttarlo al meglio per avere collaborazioni e far crescere il nostro progetto.

    evento del 2008

    Ci sono già contatti e incontri che faremo, ci ha scritto il gestore di agriturismo.com e di 3giorniprima.it a cui è piaciuto il nostro progetto e vogliono collaborare! Incontremo il nostro amico Danilo che mi ha intervistato sul suo sito tourmarketing.it e Giulia che pubblicherà una nostra nuova intervista su blog.tui.it

    Insomma una grande occasione che possiamo sfruttare. Vi terrò informato passo dopo passo di ogni possibile accordo. Ringraziamo anche Giancarlo Carniani, l’organizzatore.


    Esplora il sito

    Sponsor
    Soluzioni bagni disabili
    Chi siamo

    “Diversamente Agibile” nasce dal presupposto che nessuno meglio di chi ne usufruisce può recensire un servizio.

    In questo caso si parla di accessibilità a strutture e attrazioni turistiche in genere (hotel, bar e ristoranti, musei, ecc...).

    Ecco l'idea creare questo sito/blog dove raccogliere tutte le esperienze di persone disabili, con reportage scritti, fotografici e filmati dei loro viaggi, in modo da fornire informazioni utili ad altri disabili che vogliono frequentare gli stessi posti. Ovviamente ci potranno essere anche note negative se vi sono incontrate barriere architettoniche o disservizi. La collaborazione è il cuore di questo progetto.

    Inoltre le strutture stesse ci possono informare sulla propria accessibilità, offrendo però qualcosa in più della semplice segnalazione che vediamo in molti siti web...

    continua a leggere

    Pagina Facebook
    Omaggio ai nostri Soci
    La nostra visita alle cantine di Montalcino al Castello Banfi
    Alle Cantine di Montalcino