chiudi


Google+

Ultimi Articoli

Viaggi Accessibili in Africa: Kruger N.P. and Sun City

3
agosto

Continuiamo con le offerte per i Viaggi Accessibili in Africa. Ecco una nuova proposta:

Questo tour tutto Sudafricano include una visita alla Riserva Faunistica più rinomata di tutto il Sud Africa, Il Kruger National Park, famosa per la diversità della sua fauna e del suo Habitat. Lungo la strada per il Parco Kruger avremo tempo per la visita dello spettacolare Blyde River Canyon, una delle meraviglie naturali dell’Africa. Per le 2 notti successive si soggiorna presso il Tshukudu Game lodge (5*). Questo lodge è piuttosto interessante in quanto nella riserva privata circostante è in atto un progetto di riproduzione di leoni, che ha lo scopo di accrescerne il numero per poi reintrodurli nelle varie riserve del Paese. Qui è possibile in oltre incontrare animali orfani e avere un contatto molto ravvicinato con loro per esempio Savannah, un piccolo ghepardo che vive in questo lodge o di accarezzare un gigantesco elefante. Dopo aver vissuto l’esperienza del safari a Mpumalanga, si sperimenta l’altra faccia del Sudafrica presso il complesso di Sun City, con la sua vasta gamma di ristoranti, parchi acquatici, negozi e intrattenimenti quali il giro in mongolfiera o una piacevole passeggiata con gli elefanti.

kruger park national park

Programma:

1° Giorno Johannesburg / Mpumalanga (Dinner, Bed and breakfast)

  • Arrivo allíaeroporto internazionale di Johannesburg e incontro con la guida locale. Si lascia subito la città di Johannesburg per il Mpumalnga. Si visitira’ la Panorama Route, Lydenberg fermandosi a vsitare Pilgrym’s Rest, dove avrete la possibiltia’ di esplorare questa storica citta’ di minatori d’oro.
  • Dopo pranzo si preoseguira’ fino alla vostra Guest House.

2° Giorno Mpumalanga (Dinner, Bed and breakfast)

  • Oggi si avra’ la possibilita’ di passare una giornata intera al Blyde River Canyon, alla “Finestra di Dio”, un luogo panoramico dal quale si può assaporare un paesaggio da sogno. Visita alle cascate Mac Mac e al Bourkeís Luck Potholes, le pentole bollenti del Sudafrica, crateri di acqua calda che si formano alla confluenza tra i fiumi Blide e Treur.
  • Ritorno alla vostra Guest House per cena.

3° Giorno Kruger NP (solo pernottamento)

  • Dopo colazione si parte alla volta del Kruger National Park.
  • Questo Parco fu fondato nel 1898 e si estende per 350km da Sud a Nord, lungo il confine con il Mozambico. Famosissimo per la varietà di habitat e della sua fauna, il Kruger offre ai visitatori di incontrare da vicino tantissimi animali selvatici, nel loro ambiente naturale.
  • Nel tardo pomeriggio, arrivo all’hotel, alle porte del Parco. Se si è in tempo, possibilità di fare un breve safari nel Parco.
  • Cena e pernottamento al Protea Kruger Gate.

4°-5° Giorno Kruger NP (solo pernottamento)

  • Giornate dedicate al safari nel Parco Naturale del Kruger, 2 safari al giorno, la mattina presto e la sera per il tramonto.
  • Relax durante le ore più calde. Pasti e pernottamenti all’Hotel Kruger Gate.

6° Giorno Kruger NP / Tshukudu (pensione completa)

  • Dopo una lauta colazione, si parte per Tshukudu. Lungo il tragitto, si percorre lo strabiliante attraverso la regione di Limpopo. Arrivo a Tshukudu, una bellissima riserva privata, dove ci si può godere un comodo pernottamento.

7° Giorno Tshukudu (pensione completa)

  • Safari nella riserva di Tshukudu. Questo lodge è piuttosto interessante in quanto nella riserva privata circostante è in atto un progetto di riproduzione di leoni, che ha lo scopo di accrescere il numero per poi reintrodurli nelle varie riserve del Paese. Qui è possibile in oltre incontrare animali orfani e avere un contatto molto ravvicinato con loro per esempio Savannah, un piccolo ghepardo che vive in questo lodge o di accarezzare un gigantesco elefante.

8° Giorno Tshukudu e Pretoria (pernottamento con prima colazione)

  • Trasferimento da Tshukudu a Pretoria.
  • Pomeriggio libero al vostro Hotel per rilassarsi.

9° Giorno Pretoria e Sun City (pernottamento con prima colazione)

  • Prima colazione e si parte per Sun City. Giornata dedicata alla visita di Sun City.
  • Cena e pernottamento al Sun City Hotel.

10° Giorno Sun City (pernottamento con prima colazione)

  • Giornata libera a Sun City, un complesso altamente civilizzato, dove si può fare qualsiasi genere di attività, dallo shopping, ai safari, alla visita al casinò, dai parchi acquatici ai giri in mongolfiera e tante altre opportunità.
  • Cena e pernottamento.

11° Giorno Sun City / Johannesburg

  • Dopo colazione partenza alla volta di Johannesburg.
  • Trasferimento allíaeroporto e coincidenza con i voli internazionali.

Safari Botswana e Cape Town Accessibile a Disabili

3
23
luglio

Viaggi in Africa Accessibile a Disabili. Questo tour è adatto a chi esplora l’Africa Nera per la prima volta, in quanto combina 2 delle destinazioni più rinomate dell’Africa Australe. L’itinerario comprende 5 notti presso la riserva di Moremi in Botswana, situata in una delle aree più ricche e spettacolari per vedere gli animali, il Delta dell’Okavango, la più grande foce al mondo nell’entroterra e la più rinomata area faunistica del Botswana. Qui si vive la grande esperienza del bush, dormendo nei campi mobili tendati, immersi nella natura più selvaggia. 5 notti indimenticabili per poi proseguire a sud, alla volta della Città Madre del Sud Africa, Cape Town. Qui si soggiorna per 4 notti presso un hotel fornito di ogni comfort. Dopo la visita di questa splendida città si prosegue per la visita della Penisola del Capo, costeggiando l’oceano. Per ultimo non può di certo mancare la visita alle Table Mountain.

africa accessibile

Safari Botswana e Cape Town

Programma per 11 Giorni:

1° Giorno Delta dell’Okavango e Riserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Con Air Botswana si vola dallíaeroporto internazionale di Johannesburg alla volta di Maun, per poi raggiungere il famoso Delta dell’Okavango. All’arrivo all’aeroporto di Maun (Botswana) verrete accolti dalla guida locale!
  • Dopo lo sbrigo delle formalità doganali si parte per la riserva di Moremi, situata nella parte orientale del Delta dell’Okavango. La Riserva di Moremi si trova in una zona strategica per l’avvistamento della fauna locale. Non è una zona recintata quindi si possono ammirare gli animali nel loro ambiente naturale e i loro spostamenti e migrazioni stagionali. Paradiso per gli amanti del bird watching e per i tradizionali safari fotografici. La grande varietà di vegetazione fa di quest’area una zona davvero speciale. Già durante il trasferimento al al vosto campo è possibile vedere i primi animali.
  • Breve sosta lungo il tragitto per il pranzo al sacco. Proseguimento fino al campo dove si arriva nel tardo pomeriggio. Sistemazione nelle tende.
  • Dopo la cena momento magico di relax intorno al fuoco. Pernottamento in tende con bagno in camera.

2° Giorno Delta dell’Okavango e Riserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Il primo risveglio nella savanna avverrà molto presto e dopo un buon caffè con i biscotti attorno al fuoco ammirando le prime luci dellíalba si parte alla volta del safari fotografico alla ricerca dei grandi predatori (come leoni, leopardi, ghepardi, licaoni, iene..), le antilopi (come impala, lechwe, reedbuck, tsessebe) e altri animali quali giraffe, zebre e le svariate specie di uccelli che abitano quest’area. Gli ippopotami abbondano nelle acque dell’Okavango.
  • Verso le 10.30 si torna al campo per il Brunch.
  • Per le ore più calde ci si lascia viziare dalla pace della savanna. E’ il momento ideale per rilassarsi, leggere un bel libro o riposasi un po’.
  • Nel pomeriggio, quando la temperatura comincia a calare, si riparte per il safari. Ritorno al campo dopo il tramonto. Tempo per una rinfrescata, cena e relax intorno al fuoco.
  • Pernottamento in tende con bagno in camera.

3° Giorno Delta dell’OkavangoRiserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • Si ripete il programma del giorno precedente, ma dedicando l’intera giornata alla scoperta della zona occidentale della riserva di Moremi. Ritorno al campo dopo il tramonto.
  • Tempo per una rinfrescata, cena e relax intorno al fuoco.
  • Pernottamento in tende con bagno in camera.

4° 5° Giorno Delta dell’OkavangoRiserva di Moremi (pensione completa; bevande e entrate ai parchi inclusi)

  • In questa giornata si trasferisce il campo nell’area orientale della riserva. La giornata è dedicata al safari fotografico nel Parco. Le numerose lagune di quest’area fanno si che cresca una tenera erba di cui le antilopi vanno ghiotte, la concentrazione di antilopi attira inevitabilmente un grande numero di felini. Il fiume Khwai segna il confine settentrionale della riserva di Moremi e proprio in questa zona si concentra il nostro safari.
  • Ritorno al campo per la cena. Pernottamento.

6° Giorno Maun – Johannesburg (pernottamento e prima colazione)

  • Prima colazione e partenza per l’aeroporto di Maun. Coincidenza con il volo per Johannesburg.
  • Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere e cena.

7° Giorno: Cape Town – Victoria & Alfred Waterfront (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione verrete trasferiti all’aeroporto OR Tambo di Johannesburg per prendere il vostro volo interno per Citta’ del Capo. Arrivo all’aeroporto internazionale di Cape Town e incontro con la guida locale.
  • Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere. Dopo un attimo di relax, con la guida ci si dirige verso il Victoria and Alfred Waterfront, diventato il più grande centro commerciale e di intrattenimento di tutta la zona; qui si pranza in uno degli svariati ristoranti locali.
  • Visita della città nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno: Capo di Buona Speranza (pernottamento e prima colazione)

  • Giornata dedicata alla visita della Penisola del Capo.
  • Guida panotamica lungo la costa occidentale ammirando le spiagge di Clifton, Camps Bay fino a Hout Bay.
  • Escursione in barca all’Isola delle Foche per vedere le colonie delle Foche del Capo.
  • Arrivati alla riserva naturale del Capo di Buona Speranza si prende la funicolare che porta fino al faro della Punta del Capo. La vista sul mare e sulla penisola è sorprendente! Pranzo al sacco.
  • Nel pomeriggio visita alla Boulders Beach per ammirare la colonia dei Pinguini Africani.
  • Cena presso un ristorante locale e ritorno in hotel per il pernottamento.

Attivita’ incluse: crociera all’isola delle foche, entrata al Parco di Cape Point, Funicolare e entrata al Boulders Beach

9° Giorno: Giardini Botanici di Kirstenbosch e Table Mountain (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione si parte per l’escursione ai Giardini Botanici di Cape Town, i Kirstenbosch Botanical Gardens, dove si può ammirare una vasta gamma di fiori tropicali. Pranzo presso i Giardini.
  • Dopo pranzo ci si sposta verso la Table Mountains, una delle meraviglie naturali del mondo. Si comincia la salita fino alla cima del monte (tempo permettendo), che si eleva a 1086 m da dove la vista è spettacolare ed il panorama si estende su tutta la città.
  • Ritorno in hotel con tempo a disposizione per rilassarsi prima della cena.
  • Pernottamento in hotel.

Attivita’ incluse:  Funivia per la Table Mountain, entrata ai giardini botanici

10° Giorno: Cape Town / Terra dei vini (pernottamento e prima colazione)

  • Dopo colazione si parte alla volta delle regioni dei vini, Stellenbosh e Franschoek. Si assiste allíantico processo di lavorazione del vino e non mancherà la possibilità di degustare un buon bicchiere.
  • Pranzo presso un agriturismo locale.
  • Nel pomeriggio rientro all’hotel per la cena. Pernottamento.

Attivita’ incluse: 2 degustazioni a persona dei vini

11° Giorno Cape Town

  • Trasferimento all’aeroporto di Cape Town e coincidenza con il volo internazionale.

INFORMAZIONI:

Per dettagli ulteriori, date delle partenze e prezzi, scriveteci a questo indirizzo:

admin@diversamenteagibile.it


    KALAHARI & OKAVANGO: Africa Accessibile a Tutti

    21
    giugno

    Eccoci di nuovo a proporvi altri Viaggi in Africa Accessibili a Disabili. Oggi come da titolo andiamo in Kalahari & Okavango ricordando che il Viaggio è attrezzato con mezzi che permettono di vivere l’Africa anche se in carrozzina.

    Nel corso di questo safari si soggiorna in 2 parti molto diverse del Botswana – vale a dire la Riserva Faunistica del Kalahari Centrale e il Delta dell’Okavango. Si nota subito la differenza tra la meraviglia acquatica nel lussureggiante Delta (conosciuto per la sua fauna selvatica perfettamente inserita e per i meravigliosi paesaggi) e le zone aride del deserto del Kalahari con la sua fauna selvatica e le piante che si sono adattate al clima desertico. Si passa la maggior parte del tempo in campi con grandi tende da safari completamente attrezzate. Le giornate consistono principalmente in safari nelle prime ore del mattino e nel tardo pomeriggio. Durante le ore più calde del giorno, ci sarà tempo per il riposo ed il relax al campo. Questo safari inizia e termina a Maun, in Botswana.

    foto mezzi accessibili

    KALAHARI & OKAVANGO

    Durata: 12 Giorni

    Programma

    1° giorno: Maun

    • Arrivo all’aeroporto di Maun, incontro con la guida e trasferimento al campo tendato. Un pranzo leggero sarà servito al campo. Maun è una piccola città sul versante meridionale del Delta, scelta da molti tour operator come punto di partenza per i vari itinerari.
    • Il pomeriggio si ha la possibilità di sorvolare il Delta su di un piccolo aereo (durata del volo di ca. 1 ora). Al fine di comprendere l’aspetto geologico del Delta, nonchè vedere varie specie di animali, questa attività opzionale è altamente raccomandata.
    • Pernottamento in chalet accessibile all’Island Safari.

    2° – 3° – 4° Giorno: Central Kalahari Game Reserve

    • Dopo la prima colazione, partenza da Maun, diretti verso sud per entrare nella Riserva Faunistica del Kalahari centrale. Nelle seguenti quattro notti di soggiorno nel parco si scopriranno alcuni dei misteri che circondano la vita in questa regione arida. Nel Kalahari sia piante che animali sono riusciti ad adattarsi alle condizioni climatiche. Predatori, come il leone, il leopardo, il ghepardo e la iena si possono trovare anche qui e antilopi, come orici e Springbok. La combinazione tra Kalahari e Okavango in un safari rende evidente l’importanza dell’acqua in una zona. Il Kalahari è una delle più remote e più incontaminate regioni dell’Africa, con una dimensione di 52 800 chilometri quadrati.
    • Pernottamento in tende da safari accessibili.

    5° – giorno: Maun

    • Ritorno a Maun per una notte, per prepararsi alla parte di safari nell’ Okavango.
    • Nel tardo pomeriggio escursione ad una fattoria di coccodrilli nelle vicinanze (attività opzionale).
    • Pernottamento in chalet accessibile all’Island Safari Lodge.

    6° giorno: Delta – Moremi Game Reserve

    • Dopo la prima colazione, partenza da Maun verso la prossima tappa – Moremi Game Reserve – situata nella parte orientale del Delta. Questa riserva si trova in una posizione ideale per la fauna selvatica. Non ha recinzioni, consentendo quindi agli animali di spostarsi liberamente nel loro ambiente naturale. Un paradiso per uccelli, animali e predatori. Il paesaggio del Moremi è un motivo sufficiente per visitare questo parco. La vegetazione rende questa zona molto speciale. In un’ora di viaggio, è possibile avvistare la prima specie che ha popolato questa zona.
    • Sosta lungo il tragitto per un semplice pranzo a base di panini e frutta, prima di proseguire verso il campo.
    • Nel tardo pomeriggio arrivo presso il campo, con tempo a disposizione prima di cena.
    • Relax attorno al falò e pernottamento in tende da safari accessibili.

    7° giorno: Delta – Moremi Game Reserve

    • Prima mattina nel Delta – una rapida colazione, con caffè e biscotti intorno al fuoco al sorgere del sole.
    • Alle prime ore del mattino partenza dal campo alla ricerca di vari predatori (come il leone, leopardo, ghepardo, licaone, iena) e antilopi (come Impala, lechwe, reedbuck, tsessebe) e di altre specie come giraffe, zebre, ecc, e naturalmente anche uccelli che popolano questa zona. Gli ippopotami sono numerosi, nei corsi d’acqua e nelle lagune che compongono vaste aree del Delta.
    • Ritorno al campo per il Brunch alle 10:30 circa.
    • La prima parte del pomeriggio è volta al relax e alla lettura nel campo. Una volta che rinfresca verso il tardo pomeriggio ci si sposta di nuovo per un safari, di ritorno al campo dopo il tramonto per la seconda notte.
    • Pernottamento in tende da safari accessibili.

    8° giorno: Delta – Moremi Game Reserve

    • Ripetizione delle attività del giorno precedente, che consente in un’intera giornata di osservare e comprendere la fauna selvatica.
    • Entro la fine di questa giornata viene esplorata la parte occidentale del Moremi in modo molto dettagliato.
    • Pernottamento in tende da safari accessibili.

    9° – 10° – 11° Giorno: Delta – Moremi Game Reserve

    • Ci si sposta dal campo verso la zona del fiume Khwai nella parte orientale del Moremi. Gli orari quotidiani rimangono gli stessi, esplorando ed osservando gli animali nel loro stato naturale. Le grandi pianure alluvionali di questa regione forniscono pascolo per le varie specie di antilopi, che sono facile obiettivo per i predatori. Il fiume Khwai forma il confine settentrionale del Moremi, e qui è dove si trascorre la maggior parte del tempo per il safari guidato.
    • Pernottamento in tende da safari accessibili.

    12° Giorno:

    • In mattinata partenza da Moremi e ritorno a Maun.
    • Il pranzo sarà servito in città.
    • All’arrivo a Maun, trasferimento all’aeroporto per la coincidenza del volo di rientro a Johannesburg.

    INFORMAZIONI:

    Per info e prenotazioni si prega di scrivere a questa email:

    admin@diversamenteagibile.it


      Esplora il sito

      Sponsor
      Soluzioni bagni disabili
      Chi siamo

      “Diversamente Agibile” nasce dal presupposto che nessuno meglio di chi ne usufruisce può recensire un servizio.

      In questo caso si parla di accessibilità a strutture e attrazioni turistiche in genere (hotel, bar e ristoranti, musei, ecc...).

      Ecco l'idea creare questo sito/blog dove raccogliere tutte le esperienze di persone disabili, con reportage scritti, fotografici e filmati dei loro viaggi, in modo da fornire informazioni utili ad altri disabili che vogliono frequentare gli stessi posti. Ovviamente ci potranno essere anche note negative se vi sono incontrate barriere architettoniche o disservizi. La collaborazione è il cuore di questo progetto.

      Inoltre le strutture stesse ci possono informare sulla propria accessibilità, offrendo però qualcosa in più della semplice segnalazione che vediamo in molti siti web...

      continua a leggere

      Pagina Facebook
      Omaggio ai nostri Soci
      La nostra visita alle cantine di Montalcino al Castello Banfi
      Alle Cantine di Montalcino