chiudi


Google+

Ultimi Articoli

Il nostro BTO 2010 a Firenze

22
novembre

Eccoci di ritorno da un grande momento di emozioni, condivisioni e nuove interessanti conoscenze: il B.T.O. di Firenze, la III° Edizione tenuta alla Stazione Leopolda. Noi eravamo presente per la seconda volta a offrire una vetrina in cui strutture accessibili, portali che si occupano di ricerca Hotel, B&B, Agriturismo e ogni operatore del settore che in qualche modo possa avere sinergie con il nostro obiettivo, possano farsi vedere dai nostri visitatori OnLine.

Condivisione, questo è sicuramente uno dei termini più adatti per questa manifestazione nata soprattutto pensando al web e quale miglior campo d’internet può essere veicolo di condivisione.

Abbiamo avuto un notevole riscontro, anche più dell’anno precedente. Vedere proprietari e addetti di strutture ricettive accessibili venire da noi senza che li abbiamo cercati, vuol dire che qualcuno incomincia a capire quanto possa offrire questo mercato. A noi sta bene. Se l’offerta aumenta, aumentano anche le possibilità di scelta da parte di persone disabili.

Nella prima giornata ho avuto un’altra piacevole sorpresa, grazie agli organizzatori, a Zoes.it, Adriana De Cesare, che mi hanno invitato come relatore ad una Training Session denominata “Turismo 3D”: accessibilità. responsabilità sociale, tutela ambientale. Insieme a Renate Goergenresponsabile per il marchio e l’affiliazione LE MATwww.lemat.it Paolo Fogliaresponsabile area Turismo ICEA Italia www.eco-turismo.it Francesco Tapinassi – APT Maremma – un territorio in transizione – www.lamaremma.info. Un grazie speciale anche a Robert Piatteli.

Non sta a me giudicare come sia andata la mia presenza ma dai contatti successivi direi bene.

Sotto tutti i numeri della rassegna e nei prossimi giorni speriamo di pubblicare molte novità, collaborazioni, nuove strutture accessibili, viaggi e sorprese. Grazie di cuore a tutto lo staff del B.T.O. e tutti i nostri lettori, soci, sponsor!

2.911 i partecipanti, 44 relatori, 42 FREE Training Session con 2.810 partecipanti, 112 giornalisti accredidati, 60 tra Bloggers e Evangelists 2.0, 4 Televisioni impegnate durante l’evento, i media partners Wired.it e intoscana.it, grazie grazie a ObiettivoTre, al MarketPlace 38 Portali Online, al Club degli Espositori 39 aziende, l’hashtag più twittato in Italia il 18 e 19 Novembre #bto2010, la diretta più seguita al mondo Giovedì 18 Novembre su Livestream.com BTO – Buy Tourism Online 2010 Day ONE, la diretta più seguita al mondo il Venerdì 19 Novembre su Livestream.com BTO – Buy Tourism Online 2010 Day TWO, i minuti su Livestream.com visti dalla somma degli utenti durante il live streaming dell’evento 965.420, dibattiti, keynote e interviste registrate in Main Hall 17 ore.

A big big special thanks to Roberta Milano.

La più ammirata Monica Fabris, il più saggio Rodolfo Baggio, il miglior inglese parlato quello di Giulia Eremita, la più fastidiosa Costanza G., la più tedesca Renate Goergen, il più inglese Jerome Touze, il più americano Josiah Mackenzie, la più gradita sorpresa gli amici di Web [Travel] Marketing, quello con più tesi Gianluca Diegoli, il più gradito ritorno Patrick Landman, i più coraggiosi i 6 Speakers per un Giorno, il più diretto Claudio Velardi, i più “complicati” gli amici di Zoes.it, il più in tutto Max Ulivieri, il più e basta Marco Monty Montemagno, il più amato da tutti Paolo Iabichino aka IABicus, il più “cattivo” Roberto Frua – TripAdvisor, il più buono Max Ventimiglia, la più dolce Elena Tubaro, il più ermetico Roberto Brenner – Google, il rubino più prezioso [ per noi di BTO Educational ] Elena Grassi – Expedia, quello sempre con l’ipad Mirko Lalli, la Blogger sempre più “famosa” Nelli, il più straordinario Professor Dimitrios Buhails, il più fotografato Matteo Renzi, il più bravo tappabuchi Paolo Chiappini, i più social i Bloggers, chi c’è mancato di più il cartello We Love Internet, i più tecnici Expomeeting, i più pazienti e disponibili i ragazzi e le ragazze del Prof. Eliodoro, il più appetitoso Lo Scalco, i più straordinariamente professionali i Crews, le Training più affollate Augmendy, Zoover e Google Advanced.

….e inoltre un video che dimostra quanto si può essere professionali senza perdere l’autoironia 😉

…infine qualche immagine…anche di noi 😉

BTO 2010


Presenti al BTO di Firenze 2010

4
6
novembre

Con gioia e diciamolo, con orgoglio, vi annuncio che diversamenteagibile.it sarà presente alla Terza Edizione del BTO di Firenze, Stazione Leopolda, il 18 e 19 Novembre. La rassegna più importante dei maggiori operatori nel settore Turismo, con l’attenzione soprattutto a chi utilizza e sfrutta al massimo il Web.

Il Turismo Accessibile a Tutti sta diventando sempre più una realtà e chi ha una mente “fresca” e ben ricettiva alle novità del settore, non può non accorgersene. Ringrazio lo Staff che ha scelto noi per rappresentare questa fetta del mercato. Sotto un breve filmato di presentazione:

Saremo circondati dai nomi più importanti del settori, nomi che contatteremo per avere nuove prospettive di sviluppo del Turismo Accessibile e renderlo ancor più per TUTTI. Intanto sotto vedete la squadra scelta dagli organizzatori per rappresentare le novità più importanti…

Direi che siamo in ottima compagnia che dite? QUI trovate anche tutto il programma.

Naturalmente aspettatevi un ricco reportage e nuove mete da visitare con nuove collaborazioni.

Stay Tuned 😉


Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili
Chi siamo

“Diversamente Agibile” nasce dal presupposto che nessuno meglio di chi ne usufruisce può recensire un servizio.

In questo caso si parla di accessibilità a strutture e attrazioni turistiche in genere (hotel, bar e ristoranti, musei, ecc...).

Ecco l'idea creare questo sito/blog dove raccogliere tutte le esperienze di persone disabili, con reportage scritti, fotografici e filmati dei loro viaggi, in modo da fornire informazioni utili ad altri disabili che vogliono frequentare gli stessi posti. Ovviamente ci potranno essere anche note negative se vi sono incontrate barriere architettoniche o disservizi. La collaborazione è il cuore di questo progetto.

Inoltre le strutture stesse ci possono informare sulla propria accessibilità, offrendo però qualcosa in più della semplice segnalazione che vediamo in molti siti web...

continua a leggere

Pagina Facebook
Omaggio ai nostri Soci
La nostra visita alle cantine di Montalcino al Castello Banfi
Alle Cantine di Montalcino