chiudi


Google+

Giulia e Umberta ci raccontano Malta

22
luglio

Ciao a tutti, siamo Giulia, studentessa di Psicologia con una disabilità fisica, e Umberta, sua amica e assistente. Insieme abbiamo vissuto 5 mesi di Erasmus a Malta. L’isola non è particolarmente adatta alle carrozzine (soprattutto se manuali come quella in nostro possesso), sia a causa del continuo sali e scendi, sia per la conformazione delle strade e dei marciapiedi. Però con una certa determinazione ed alcuni accorgimenti, è vivibile e visitabile in gran parte. Per chiunque avesse bisogno di ulteriori informazioni oltre a quelle riportate sotto, lasciamo anche i nostri indirizzi a cui potete scrivere: giuliaberton@alice.it e umbibuby@gmail.com

Alloggio: NSTS Campus Residence & Hostel a Msida, camera 2006 attrezzata per persone con disabilità, http://nsts.org/accommodation/nsts-campus-residence-and-hostel/

Mater Dei Hospital: appena dietro l’università, a neanche 15 min di cammino dal NSTS

Università: accessibile in vari punti, ma attenzione in alcuni passaggi

Mobilità: isola servita da una buona rete di bus, quasi tutti forniti di rampa per salirvi (eccetto i rari casi in cui è rotta) che l’autista fa scendere manualmente; biglietto gratuito ad ogni corsa, posto riservato a carrozzine e passeggini

Centro di riabilitazione: Livelife a Sliema, attrezzato per varie necessità http://livelife.com.mt

Spiagge visitate fino a Maggio 2016, per alcune novità qui: http://bay.com.mt/index.php/malta-news/2776-life-is-a-beach-for-wheelchair-users-in-malta-and-gozo.html

Ghadira Bay a Mellieha: servita di rampa per arrivare all’inizio della sabbia, ma la carrozzina è poi da trascinare

Golden Bay: raggiungibile in auto o a piedi su di una strada asfaltata con discreta pendenza, ma la carrozzina è poi da trascinare (foto 03)

Pretty Bay a Birzebugga: servita di rampa per arrivare all’inizio della sabbia, ma la carrozzina è poi da trascinare

St George’s Bay a Paceville: servita di rampa per arrivare all’inizio della sabbia, ma la carrozzina è poi da trascinare

Luoghi turistici visitati:

The Fish Lounge a St Julian’s: da provare http://thefishlounge.com/website/?lang=it

Medina: percorribile in carrozzina lungo le vie principali, accesso ai negozi di vetro spesso con scalini

Mosta: Rotunda accessibile tramite passerella con rampa, mentre all’interno è impedito dagli scalini arrivare a dove è conservata la bomba

Marsaxlokk: visitato il mercato domenicale anche se affollato, necessario farsi spazio tra le persone

Valletta: visitabile lungo la via principale ed in alcune laterali ma non tutte, causa elevata pendenza e numerosi gradini. Entrata accessibile alla Concattedrale di San Giovanni, gli Upper Barrakka Gardens, il trenino tour (attenzione però alle strade in discesa e alle frenate), il Forte Sant’Elmo

Dingli Cliffs: visitate parzialmente ma comunque servite di un percorso ad anello dove rotellare e ammirare il paesaggio.

05.Dingli Cliffs

Chinese Gardens: accessibili in gran parte se non in qualche punto causa scalini

Popeye Village: strada di accesso molto in discesa da percorrere in retro, casette in legno non visitabili causa gradini in legno, ma paesaggio suggestivo.

06.Popeye Village

Hagar Qim e Mnajdra: collegati da una strada in discesa, visitato solo il primo anche se con una certa difficoltà causa terreno dissestato e passerella in legno che attraversa solo centralmente il complesso.

08.Hagar Qim

Isola di Gozo visitata sia con il bus Hop on hop off della compagnia Gozo sightseeing (in cui segnaliamo un unico tratto percorso su di un mezzo senza posto per le carrozzine), sia con i mezzi pubblici. Visto in particolare i seguenti luoghi:

Ramla Bay: raggiungibile anche a piedi dalla fermata, la carrozzina è poi da trascinare sulla sabbia

Azure Window: possibile avvicinarsi fino ad un certo punto con la carrozzina e con qualche difficoltà

Ristoranti consigliati:

Ambasciata Veneziana a Sain’t Julian’s: scalini per entrarvi superati con l’aiuto dei camerieri, bagno inaccessibile, cucina italiana ottima http://www.ambasciataveneziana.com/it/

Anciova a Sliema/Gzira: accessibile, bagno non provato http://anciova.eu

Sharma Ethnic Cuisines a Medina, due rampe di scale per accedervi, ma la cucina ricompensa.

 Foto collage Malta


Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili