chiudi


Google+

Iniziativa del Comune di Castelfiorentino sull’accessibilità

6
maggio

logo comune castelfiorentino

Mappa dell’accessibilità urbana, la parola ai cittadini

Giovedì 15 aprile (ore 21.00) è stato presentato alla cittadinanza il progetto:

“Libero accesso…accesso libera tutti”

Contribuire con semplici segnalazioni o attraverso la partecipazione diretta ai laboratori alla realizzazione di una mappa sull’accessibilità urbana di Castelfiorentino. Una mappa che dovrà evidenziare i percorsi agibili alle persone con ridotta mobilità (disabili, anziani, mamme con passeggino, ecc.. ), ma anche sottolineare le eventuali barriere da abbattere, le precauzioni da adottare, gli itinerari da preferire per rendere più agevole la mobilità delle persone all’interno del territorio comunale.

Sono queste le principali finalità del progetto “Libero accesso…accesso libera tutti! Mobilità partecipata contro tutte le barriere fisiche e non…” promosso dal Comune di Castelfiorentino grazie ad un finanziamento dell’Autorità Regionale per la partecipazione della Regione Toscana e ad un contributo della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano che è stato presentato ufficialmente alla cittadinanza giovedì 15 aprile (ore 21.00) al Ridotto del Teatro del Popolo.

Giovani, anziani, adulti, rappresentanti di associazioni e di interessi diffusi, tutti sono stati invitati a intervenire alla serata, per essere protagonisti di una azione di governo partecipata che ha pochi precedenti in Italia. In tale occasione, infatti, gli interessati possono manifestare, compilando una scheda di adesione, la loro disponibilità a collaborare alla realizzazione della mappa attraverso le modalità che riterranno più opportune.

Due le alternative possibili:

1) I Laboratori, che si terranno dai primi di maggio ai primi di giugno (3 laboratori pomeridiani della durata di 3 ore ciascuno) e che sono riservati ad un massimo di 40 cittadini, selezionati in modo casuale e rappresentativi della popolazione, portatori di interessi diffusi, soggetti diversamente abili ecc…

2) La segnalazione diretta, che può essere fatta da chiunque e in ogni momento, in relazione alle barriere architettoniche non censite o ai percorsi agibili, attraverso apposite postazioni fisse dislocate sul territorio comunale (URP, biblioteca comunale, CIAF, ecc…) e per via telematica.

Il progetto “Libero accesso.. accesso libera tutti” si presenta insomma all’insegna del felice connubio tra partecipazione, innovazione tecnologica e solidarietà sociale, con l’obiettivo di rendere i cittadini i protagonisti dell’azione di Governo.

Un ruolo che essi saranno chiamati a svolgere già a partire da giovedì: saranno i partecipanti alla serata a decidere infatti quale sarà il Logo ufficiale del progetto, scegliendo tra una selezione di 10 proposte realizzate dagli studenti dell’Istituto Superiore “F. Enriques” (indirizzo grafico-pubblicitario) visionabili dal pubblico al Ridotto del Teatro.

Per informazioni e adesioni:

Ufficio Relazioni con il Pubblico (piano terra Palazzo Comunale, tel. 0571.686341).

I moduli per iscriversi sono reperibili anche presso la Biblioteca Comunale “Vallesiana” (0571.64019), Scuola Comunale di Musica (0571.629442), Ciaf (0571.629674) oltre che sul sito www.comune.castelfiorentino.fi.it

RINGRAZIAMENTI:

Ringraziamo per la segnalazione: Alessandro Spinelli

addetto stampa

Comune di Castelfiorentino
tel. 0571-686307 347-1030958
fax 0571-686387

a.spinelli@comune.castelfiorentino.fi.it


  • recentemente il mio comune ha inviato ai cittadini un questionario da compilare riguardo ai servizi forniti alla comunità
    Peccato che non si faceva nessuna menzione all’aspetto “accessibilità” …..
    Tanto di cappello al comune di Castelfiorentino!

Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili