chiudi


Google+

Sea Club Akassia a Marsa Alam sul Mar Rosso accessibile a disabili

11
febbraio

Per il nostro turismo accessibile oggi andiamo sullo splendido Mar Rosso in Egitto e per la precisione a Marsa Alam. La ricerca di una struttura accessibile in questi luoghi meravigliosi è nata per aiutare i nostri nuovi amici Stefania e Enrico che vorrebbero farsi un viaggio con la sua splendida bambina.

Siamo riusciti con pazienza e l’aiuto di alcune agenzie di viaggio, a trovare delle soluzioni, il problema però diventa se si desidera avere particolari riguardo l’accessibilità del villaggio e soprattutto della stanza accessibile. Se poi desideriamo avere delle foto, sembra un’impresa, m noi non molliamo mai! e siamo sempre speranzosi di trovare persone che si danno da fare anche per situazioni come il turismo accessibile.

Grazie ad una di queste agenzie, che dopo menzioniamo e ringraziamo, siamo riusciti ad avere le foto della stanza accessibile del Sea Club Akassia a Marsa Alam poco più sotto di Sharm el Sheik.

La spiaggia come vedete è accessibile con carrozzina per disabili, ci sono strisce percorribili sulla spiaggia. Sotto vediamo la stanza accessibile:

Per quanto riguarda le zone del villaggio, come il ristorante, sono tutte accessibili. Altre immagini generiche e descrizione:

Sea Club Akassia – Franco Rosso

Per ulteriori informazioni, dettagli e offerte sul viaggio potete contattare la gentillissima:

Pilar Fiore
Ufficio Turismo

Franco Rosso Italia S.r.l.
C.so Inghilterra 23/E – Torino

Tel. 011/4345500 Fax. 011/4344114

email: p.fiore@francorossoitalia.com


  • Tiziana e Angelo

    Buongiorno, ho contattato per problemi motori di mio marito la Sig.ra Pilar Fiore del Tour operator Francorosso e devo dire gentilissima mi ha fornito dettagli e preventivo (un po’ altino purtroppo) per il mese di Agosto per questa struttura..Marsa Alam villaggio akassia ..volevo però sapere se la famiglia menzionata nell’articolo ha poi fatto il viaggio e soprattutto per il trasporto che tipo di assistenza ha avuto (all’arrivo all’eroporto, per salire in aereo ecc…) mio marito ha delle difficoltà motorie per una malattia ma non è in carrozzina e non mi è chiaro nemmeno attraverso il tour operator come viene fornita questa assistenza ..è come per i voli di linea? Grazie per eventuale informazione

  • Salve Tiziana e Angelo, vi faccio rispondere dalla famiglia appena possono. Comunque per assistenza sull’aereo quello va detto prima alla compagnia che userete per il viaggio, si avvisano e secondo l’esigenze vi daranno assistenza.

    Un Caro Saluto.

  • Enrico

    Cari Tiziana e Angelo,
    il nostro viaggio a Marsa Alam è stato molto piacevole e senza troppi inconvenienti. Siamo partiti dall’areoporto di Fiumicino dove funziona egregiamente un servizio di completa assistenza per i disabili, opportunamente allertato dalla nostra agenzia 48 ore prima. In pratica non abbiamo fatto file di alcun genere, due persone ci hanno accompagnato in ogni fase fino al momento di salire in aereo, a cui siamo arrivati con uno speciale automezzo. Si sale dall’accesso riservato ai piloti, per mezzo di un apposito sollevatore, per cui è preferibile chiedere alla compagnia aerea, tramite l’agenzia, di farvi risevare i primi posti, altrimenti, come è successo a me, si viene messi seduti su una lettiga stretta e scomoda per essere trasportati nello stretto corridoio fino ai posti assegnati. Il servizio di assistenza ha funzionato perfettamente anche in Egitto, solo che lì non avevano la lettiga e per sistemarmi al mio posto mi hanno sollevato di peso a forza di braccia!
    Un’ultima cosa: ho portato con me, smontata e chiusa in un’apposita borsa-custodia, una carrozzina per andare in acqua; la compagnia aerea l’ha considerata come attrezzatura per disabili e non mi ha fatto pagare alcuna franchigia sul peso. Consiglio però di farvelo mettere per iscritto, magari con una mail, perchè sia a Roma che a Marsa Alam se non mostravo questo documento mi avrebbero fatto pagare l’extra weight.
    Buona vacanza.
    Enrico

  • pina

    Buonasera Enrico
    mi puo’ dare informazioni riguardo la carrozzina che va in acqua? MIo padre è paraplegico e sto cercando una struttura che possa accoglierlo con mia madre per una vacanza breve e mi sono imabattuta in questo sito.
    Grazie

  • Enrico

    Ciao Pina, per ciò che riguarda la carrozzina che va in acqua posso dirti che è molto leggera e maneggevole, ha le ruote molto larghe e piene d’aria, idonee per andare sulla sabbia senza affondare e in acqua ti fanno praticamente galleggiare. naturalmente si ha bisogno che qualcuno la spinga perchè chi è sopra non può fare assolutamente niente da solo. Il materiale con cui è costruita è resistente alla salsedine, dunque non arruginisce mai (la vernice però si toglie quasi subito nella parte bassa che appoggia a terra); il telo su cui appoggia schiena e sedere è un telo impermeabile che si asciuga dopo pochi secondi così come le corde che li fissano alla struttura in metallo. ne esistono diverse marche in commercio. Io ho comperato (il SSN non rimborsa niente) la marca J. O. B. che non significa “lavoro” come in inglese ma è l’acronimo di “jamme o’ bagn”, la ditta napoletana che la produce. Su internet puoi trovare il loro recapito.
    Ciao e buona vacanza.
    Enrico

  • Pingback: Villaggi per disabili Sharm()

  • edoardo

    Esistono villaggi che hanno in dotazione la sedia job ? I Viaggi del Ventaglio ne avevano parecchi ma purtroppo è satto dichiarato il fallimento, chi ha rileveto le strutture dotate di queste sedie si possono fare sentire ed accogliere persone con difficoltà motorie

    • In Italia qualcuno c’è….e anche a Tenerife in Spagna, lì però più che Villaggio è una Spiaggia molto accessibile vicino ad un Hotel altrettanto Accessibile.

  • anna marcella

    anch’io ho sempre viaggiato con ventaglio che aveva tutto per disabili compresa la sedia a job ora speriamo che gli alteri t.o. che hanno le stanze per disabili comprino la job speriamo cosi torniamo a viaggiare bisognerebbe fare una petizione ai t.o, a presto

  • anna marcella

    volevo segnalare che il villaggio habiba beach di marsalam dell’eden e’ idoneo ai disabili ha la stanza ma non ha la sedia a job

  • Un saluto a tutti, chiedo scusa se per caso faccio qualche cosa non ammesso nel vostro sito: sono moderatore di un forum che tratta esclusivamente l’Egitto, e già dallo scorso anno abbiamo aperto un topic che si chiama “Disabili e vacanze in Egitto” (http://maldegitto.forumfree.it/?t=43763340), dove i nostri utenti che vanno in vacanza in questo paese forniscono informazioni sulle strutture adatte a chi ha delle disabilità.
    A chi potesse interessare, troverà nel link sopracitato (oltre che l’Akassia) le caratteristiche, foto e informazioni su altri resort attrezzati alle vostre esigenze.
    L’idea è nata grazie a nostra utente disabile che ha trovato così il modo di alloggiare in strutture attrezzate e di godere le gioie del Mar Rosso.
    Spero di aver fatto cosa utile e gradita e chiedo scusa se per caso ho trasgredito qualche regola di cui non sono a conoscenza.
    Buone vacanze a tutti!

    • Tranquilla Minea, qui vige la condivisione, quindi ogni forma di supporto in dettagli sul turismo accessibile è ben accetta. Verremo sicuramente a far visita al vostro forum. Grazie.

  • Grazie a voi allora!
    Lo scorso anno avevamo aperto questo topic per dare una mano al turista disabile che voleva fare le vacanze in Egitto, ma se non viene letto o è sconosciuto…a cosa serve?
    Troverete anche info che sono state tratte dal vostro sito riguardanti l’Egitto…ovviamente linkate.

    Riguardo a Edoardo che parla delle strutture Ventaglio…a Sharm el Sheikh il Reef Oasis è stato rilevato dal tour operator Marevero, mentre il Faraana da Albatour ma quest’ultimo non mi sembra fosse adatto al vostro caso.

  • anna marcella

    bisogna vedere se i villaggi di ventaglio prelevati dagli altri t.o. fanno le stesse cose che faceva ventaglio,ombrellone riservato in spiaggia e al ristorante personale della spiaggia preparato a portare le persone in acqua con la job ect…….perche’ se esiste solo la stanza ma non la possibilita’ di andare in acqua che vacanza e’ allora……….speriamo nella sensibilita’ di qualche t.o. che sostituisca ventaglio

  • Salve a tutti volevo rispondere all’amico Enrico per quel che riguarda la carrozzella da mare’la mia USL me l’ha concessa perche abitando in una citta di mare la neurologa si è inpuntata e me l’ha fatta avere.In fondo se uno è disabile e vuole andare al mare non capisco perche non venga concessa a chi abita in montagna comunque informati anche perche costa molto ciao saluti ENRy

  • Salve a tutti estate 2010 vacanza ad El Quseir in Egitto presso il Villaggio Helioland del tour operator Alba Club. Il villaggio e’ accessibile e in piu’ vi è la sedia JOB per entrare in acqua. Le camere x disabili mi pare siano 2 o 3 , il bagno è enorme . La pavimentazione di tutto il villaggio ha bisogno di qualche sistemazione, come forse le camere, ma tutto sommato il mare appaga il fatto che in acqua si stà benissimo. Dimenticavo , con 2 euro al giorno i ragazzi egiziani adetti alla spiaggia vi seguono e vi aiutano in tutto x tutto e senza chiedere nulla in cambio, fantastici senza di loro non so’ come avrei fatto.
    Vacanza bellissima l’ unico neo non ci andate in Agosto , un caldo da morire.

    • Grazie Rosy della tua testimonianza. Il bagno è attrezzato con maniglioni? doccia attrezzata e accessibile? ci volevano le foto. Mi raccomando, al tuo prossimo viaggio vogliamo un bel reportage, ovunque tu vai 😉

      Un abbraccio.

  • sante

    se volete fare un bel viaggetto in egitto ,io sono stato a sharm in settembre nel rispettivo villaggio reef oasis della marevero,trovato benissimo ce la sedia job x andare in acqua e visto che la spiaggia non e tanto vicina e con un pò di sali e scendi si chiama la macchinina tipo quelle che usano per il golf e ti portano loro,io sono tetraplegico ma non ho trovato nessun ostacolo ,basta chiamare e avere un pò di gentilezza…se avete ulkteriori domande contattatemi..ciao

  • nilla

    Salve a tutti,grazie per le informazioni,ma per il viaggio aereo per mio figlio che non riesce a stare seduto sul sedile, qualcuno mi puo aiutare?

    grazie

  • FIORE

    dalle foto della doccia si vede il sedile x fare la doccia, sul sito di handy superabile ci vuole una sedia ……….. chi mi sa dire cosa esiste nella doccia

  • Rosarita

    Ho un dubbio che é lo stesso di Fiore. Ma la doccia é a pavimento o c’è il piatto doccia con un gradino di 10 cm?
    Grazie
    Ciao

  • Milena

    Salve a tutti Sono Milena,
    Io e il mio ragazzo (che è in carrozzina), siamo stati a Marsa Alam e consiglio vivamente akassia sea club, abilitato in tutto!
    Camera, bagno, piscine accessibili ..
    abbiamo passato una vacanza bellissima e indimenticabile!
    Un saluto a tutti

    • Grazie Milena. Hai foto da inviarci?

Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili