chiudi


Google+

Campeggio accessibile nel comune di Caorle (VE)

29
ottobre

Campeggio Prà delle Torri **** Comune di Caorle (VE)

Salve a tutti! Il mio nome è Chiara. Abito a Padova e sono la cugina di Emma, una bambina con la SMA di 7 anni. Emma è il mio grande Amore, ma tramite lei, ho conosciuto anche il mio secondo grande Amore: Davide, il mio ragazzo (anche lui con la SMA), che ha 18 anni. E’ dopo essermi innamorata di lui che mi sono avvicinata a questo sito (STUPENDO) e che ho deciso di iniziare a scriverci un po’ anche le nostre esperienze, che spero vi siano utili. 
Il posto che recensisco è un campeggio, molto grande, con parco acquatico, parco giochi e tantissimi servizi per tutte le età. Il posto è stato “collaudato” da Emma, la quale pesa circa 30 kg, e dalla sua famiglia e da me.

campeggio pra delle torri

Abbiamo una roulotte Dethleffs adattata con un sollevatore a binario a soffitto (marca Guldmann) e abbiamo preso una piazzola MAXI, un tipo di piazzola che però va prenotato in anticipo, ma poiché andiamo in questo campeggio da molti anni, per noi questo non è stato un problema.

Il campeggio è tutto accessibile, tranne il parco acquatico e la spiaggia (accessibili solo alle condizioni di cui vi parlerò in seguito):

  • Le strade sono tutte lastricate (tipo a “mattonelle”), tranne le stradine della pineta, nella quale sconsigliamo di andare, vista la non accessibilità delle stradine, che sono sterrate; comunque, facendo presente al personale della vostra situazione, vi indicheranno le piazzole della parte più nuova del campeggio e con le strade migliori;
  • I bagni attrezzati sono abbastanza larghi e ben accessibili: lavabo accessibile, wc accessibile con il doccino e piano doccia a pavimento con il “seggiolino ribaltabile” a parete. Noi ci entriamo con la carrozzina elettrica di Emma (larghezza 70 cm e lunghezza 100 cm) e un assistente. Ci sono i maniglioni vicino al WC ma non saprei dire se sono posizionati nella maniera ottimale, perché con Emma non li utilizziamo.
  • I negozi presenti nel campeggio sono tutti accessibili e hanno le rampe (ci sono un bazar, un market, un negozio di scarpe, sala giochi, parafarmacia, banca, negozio di abbigliamento sportivo, internet point, gioiellerie, due ristoranti di cui uno con il self service, vari bar, gelateria, edicola, parrucchiere e negozio di souvenir)

Veniamo ora alla nota dolente: la piscina e la spiaggia sono accessibili solo a determinate condizioni.
Il parco acquatico, infatti, è composto da molte piscine alte però solo circa 60 cm con le discese per entrarvi, e due piscine “tradizionali” con le scalette “verticali”. Con Emma si riesce a portarla in braccio e metterla seduta sul bordo con le gambe “a mollo” e poi lei si butta da sola in avanti, in acqua. Per tirarla su, poi, la sollevavamo dal bordo. Insomma questa soluzione va bene per chi ha un peso non eccessivo.

La spiaggia, poi, ha diverse entrate dal campeggio, di cui consigliamo quella più vicina alle piscine, in quanto è l’unica con la piastrellatura che arriva fino al camminamento, che è collegato a sua volta all’acqua da una scalinata a pedata larga (più di 1 m). Dopo la scalinata c’è la spiaggia (2-3 m circa). Non vi è alcuna passerella fino all’acqua.
 L’unica passerella che arriva fino all’acqua, infatti, è la discesa delle barche, dove però è vietata la balneazione. (Bello vero?)
 La balneazione è quindi possibile solo nel caso in cui si disponga di una carrozzina manuale che possa essere portata fino nell’acqua, e nel caso si riesca ad essere sollevati manualmente da qualcuno.

piantina mare campeggio a caorle

Comunque, a parte le piazzole MAXI e quelle STANDARD, ci sarebbero le opzioni dei MAXI CARAVAN e dei BUNGALOW. Peccato che i caravan siano tutti senza rampa e che i bungalow abbiano un solo letto al piano terra e per raggiungere le altre aree di esso bisogna salire una scalinata per andare al piano superiore
Si può parcheggiare l’auto o il furgone entro l’area della propria piazzola o nel parcheggio gratuito situato appena fuori del campeggio. C’è nel piazzale davanti alla reception un parcheggio disabili situato in curva, dove non c’è spazio nemmeno per un furgone.

La piazzola campeggio pra delle torri

Non c’è poi alcuna riduzione per i clienti disabili, mentre c’è invece, per chi ha più di 65 anni e per i bambini.

Nota finale: nel campeggio c’è uno strano cartello, quello di un triangolo di attenzione posto sotto al simbolo internazionale dei disabili, insomma un “attenzione disabili”. Un po’ perplessi abbiamo chiesto spiegazione al personale che ci ha spiegato che una volta quella era l’unica stradina lastricata e quindi tutti i diversamente abili del campeggio alloggiavano in quella strada, perciò era stato messo il cartello, affinché le auto e le bici non corressero troppo e non si rischiassero incidenti.

Il famoso cartello

Per ulteriori informazioni il sito internet del campeggio è

www.pradelletorri.it

P.S.: normalmente la piazzola era un po’ più ordinata. La foto è stata fatta il giorno in cui saremmo andati via… perciò… scusate il disordine!!!

note-della-redazione

Ringraziamo di cuore Chiara per il suo reportage, ormai è una delle nostre Reporter di fiducia. C’erano anche altre foto in primo piano della dolcissima Emma ma essendo minorenne abbiamo deciso sia meglio non pubblicarle, anche se la madre ci aveva dato il consenso. Ringraziamo con grande affetto.


  • Chiara

    avete notato il bellissimo disegnino fatto durante l’ora di fisica? 😉

  • Senti che ti chiedo un favore max…posso aggregarti al nuovo portale d’informazione che sto creando?

    • Certo che puoi 😉

  • Grazie mille…aggregato! 😉

    • Carino il tema che hai usato per WP 😉

  • hehe il mitico wp-comfy…io so fare i temi però quello mi sembrava il più adatto…comuqnue nemmeno tu ti puoi lamentare del tema di giz dai 😉

    • Di Giz? naaa! mai! e poi ci saranno altre sorprese, solo che è indaffaratissimo! 😉 però è un grande giz 😉

  • Sìsì è un mito! Anch’io avrei voluto un tema da lui…però poi ho imparato a farmeli da solo….e ho capito tutti i problemi che un webdesigner può avere e perchè chiede tanto 🙂

Esplora il sito

Sponsor
Soluzioni bagni disabili